Donato L’olio della Pace all’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice

Donato L’olio della Pace all’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice

Dopo i potenti della terra ad apprezzare l'olio di Zagaria i rappresentanti di tutte le religioni presenti a Palermo

L’olio di Zagaria sempre più testimonial di Pace. Dopo la consegna a Papa Francesco e ai Potenti della Terra, L’olio della Pace è stato omaggiato all’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice.
E’ stata la commissaria straordinaria del Libero Consorzio di Enna, Margherita Rizza, a consegnare il cofanetto, in occasione di un incontro davvero speciale.
Per il secondo anno consecutivo, l’arcivescovo, nell’ambito del Festino di Santa Rosalia, incontra i rappresentanti di tutte le comunità religiose presenti a Palermo. Un’occasione di incontro, di scambio, di crescita nell’ottica del rispetto delle differenze per il raggiungimento dell’armonia e della pace tra i popoli.
Il campo di germoplasma dell’Ulivo, pianta simbolo del Mediterraneo, della pace e fratellanza è un luogo dove convivono in armonia le varietà di ulivo provenienti da tutto il mondo. Crescono, infatti, in un habitat naturale ulivi provenienti dalla Palestina, da Israele, dall’ America, da Cuba, dall’Europa e dai paesi del Mediterraneo. Un laboratorio a cielo aperto non solo sotto l’aspetto scientifico ma anche culturale. Un terreno fertile dove crescono gli ulivi del mondo e dove si coltiva quel desiderio e quella aspirazione di una coabitazione pacifica fra tutti i popoli.
Un prodotto della natura che unisce e non divide.

Previous Troina - Istituita alla torre capitania la Pinacoteca civica di arte moderna
Next Il movimento "Idea Sicilia" fa tappa a Enna con la presenza di Roberto Lagalla