Estate Pietrina 2017. Una sessantina di eventi in più di due mesi. Sasà Salvaggio in piazza Vittorio Emanuele il 16 agosto

Estate Pietrina 2017. Una sessantina di eventi in più di due mesi. Sasà Salvaggio in piazza Vittorio Emanuele il 16 agosto

Gli eventi sono cominciati lo scorso 2 luglio con la processione della Madonna delle Grazie. Si chiude il prossimo 8 settembre. Il 15 agosto, in piazza Vittorio Emanuele, concerto de “I Pupi di Surfaru”. Il giorno dopo, nella stessa piazza, “I Fusibili” e Sasà Salvaggio, ospite della serata “Océan Bonura”. Il calendario dell’Estate Pietrina 2017 è firmato dal sindaco Antonio Bevilacqua e dall’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Chiara Stuppia. Questi gli altri eventi: Stasera alle 21 in piazza Filippo Anzallo “The Green Monkey”, serata in compagnia del duo “StaiKarma” a cura di Green Pun e Monkey Pub. Il 13 luglio alle 21, al chiostro ex convento Santa Maria di Gesù, rassegna canora strumentale “Note D’Estate” a cura dell’Associazione “Musica è Vita”. Il 14 luglio, nella chiesa Santa Maria di Gesù, adorazione eucaristica e trattazione del tema “Non ci sia altro vanto che nella Croce del Signore nostro Gesù Cristo”. Il 15 luglio, nel chiostro Santa Maria di Gesù, “I sagra di li Cuddiruni” a cura della Confraternita Preziosissimo Sangue di Cristo, Governatore Filippo Rizzo. Il giorno dopo, alle 20,30 e nello stesso Chiostro, proiezione Dvd Pasqua 2017 e sorteggio. Le altre manifestazioni: dal 21 al 23 luglio “Spartan Camp”, torneo a squadre di prove e percorsi sportivi a cura della L.P.C., Life Personal Coach di Vincenzo Augello, con premiazione finale e festeggiamenti. La manifestazione nel vecchio campo sportivo di viale Marconi con inizio alle 19. Il 29 luglio, il 3 e il 5 agosto alle 21 in piazza Vittorio Emanuele saggi di danza. Si esibiranno rispettivamente gli alunni delle scuole d ballo “Sport e Salute” di Rocco e Tina D’Anna, “New Dance Accademy” di Maria Antonietta Aiesi e Lucia Chiolo e “Meeting Karate Dancing” di Anna Maria Viola. Dal 31 luglio al 14 agosto alle 18,30 a Santa Maria di Gesù e alle 19,45 nel santuario Madonna della Cava inizio della quindicina in onore della Madonna della Cava, patrona di Pietraperzia. Ci saranno Rosario, Coroncina e messa ogni giorno. Dal 6 agosto con gli stessi orari e nelle stesse chiese si affianca la novena di San Rocco, compatrono di Pietraperzia. Il 2 agosto alle 17 partenza della “Pedalata Ecologica” da piazza Vittorio Emanuele. Ad organizzare, la sezione cittadina Avis, presidente Luigi Sardo. Il 10 agosto, alle 20, Cena di San Lorenzo in bianco a cura della Associazione Siciliantica, presidente Barbara Sardo, e di Recto Verso. L’11 agosto, alle 18,30 e al chiostro “Santa Maria di Gesù, conferenza “Italiani nel Mondo” con la partecipazione dell’associazione culturale “Amici di Pietraperzia e Barrafranca Terra dei Barresi”. Alla stessa ora e nello stesso luogo, inaugurazione della mostra “Beddi Timpi”, a cura di Michele Miraglia e della Associazione “Trattoristi Maria Santissima della Cava” presieduta da Filippo Miraglia. La mostra fino al 17 agosto con apertura dalle 18,30 alle 21. Il 12 agosto serata di liscio all’anfiteatro comunale a cura dell’associazione “Amici per la Musica”. Si continua il 13 agosto alle 10 in viale Unità D’Italia, ex viale dei Pini, con la partenza della terza edizione della “Strapietraperzia”. È una corsa su strada Gran Prix Regionale Uisp a cura dell’associazione ASD Barrafranca Running. Alle 20 dello stesso giorno, al chiostro Santa Maria di Gesù, presentazione del libro “Pietraperzia” di Mary Tolaro Noyes e traduzione di Lucia Scigliano, Armando Siciliano Editore. Il 14 agosto alle 23,30 messa nello spiazzale esterno santuario Madonna della Cava. A celebrare la messa sarà monsignor Rosario Gisana, vescovo della diocesi di Piazza Armerina. Il 15 e il 16 agosto alle 20,15 inizio della processione del palio della Madonna della Cava, da Santa Maria di Gesù, e della statua di San Rocco dalla chiesa omonima. Alla Terruccia, dal 18 al 20 agosto, alle 21, “8ª Edizione Pub Rock”, a cura di Antica Botte, Bar del Corso, Bar Italia, Green Pub, Monkey Pub e Retro. Si continua il 23 agosto alle 19, nel chiostro Santa Maria di Gesù, con la conferenza “Il territorio di Pietraperzia nell’Età Megalitica”, a cura del professore Bobo Centonze e della Pro Loco di Pietraperzia, presidente la professoressa Alessia Falzone. il giorno dopo alla stessa ora e nello stesso luogo, conferenza “Il territorio di Pietraperzia nell’Età Megalitica: il calendario solare in contrada Rocche”. La serata a cura del professore Bobo Centonze e della Pro Loco di Pietraperzia, presidente la professoressa Alessia Falzone. Il 26 agosto all’anfiteatro della villa comunale di viale Marconi esibizione degli allievi della palestra “Karate Club”, maestro Salvatore Branciforte. A seguire, serata di liscio a cura dell’associazione “Amici per la Musica”. Il 30 dello stesso mese, in via Caltanissetta, 3ª edizione “Corsa di Li Carrozza”. Gli spettacoli continuano il 1° settembre alle 21 in piazza Filippo Anzallo con “The Green Monkey”. Si tratta di una serata in compagnia di “Regina Teruccia”, a cura di Green Pub e Monkey Pub. Il giorno dopo alla stessa ora e nella stessa piazza, con “The Green Monkey” in compagnia di “ZioDrugo” a cura di Green Pub e Monkey Pub. Il 3 settembre alle 19,30 all’anfiteatro della Villa Comunale Musical “Il Viaggio del Piccolo Principe”, a cura della classe 4ª C Primaria “Verga”. Il 6 alle 20 nella chiesa del Carmine presentazione del restauro della tela “L’elemosina di Sant’Agostino con i santi Stapino e Liborio”. Il 7 alle 20 nella stessa chiesa del Carmine conferenza per riassaporare i nostri tesori locali e Giornata Informativa sull’Agricoltura Sostenibile e la biodiversità dei nostri prodotti tipici. Alle 21, in piazza Carmine, apertura mostra varietà tradizionale di mandorle e utensili usati per la raccolta e la trasformazione. Si chiude l’otto settembre con la messa nella stessa chiesa, celebrata alle 19 dal vescovo della diocesi di Piazza Armerina Monsignor Rosario Gisana. Durante la messa, vestizione di nuovi confrati “Maria Santissima del Soccorso”. Alle 20,30, nel piazzale antistante la stessa chiesa, “1ª Festa di La Minnula Pirzisa” con le musiche di “I Beddi Musicanti di Sicilia” a cura della confraternita “Maria Santissima del Soccorso” e dell’associazione “Siciliantica”. GAETANO MILINO

Previous Presto a Pietraperzia il regolamento sui passi carrabili
Next Movimento 5 Stelle. A Palermo la corsa per la presidenza della Regione Siciliana