L’amministrazione Accardi consegna tutti gli atti ora si aspetta l’Urega per affidare la gestione del servizio di raccolta RSU

L’amministrazione Accardi consegna tutti gli atti ora si aspetta l’Urega per affidare la gestione del servizio di raccolta RSU

- in Barrafranca, Politica

Parte il conto alla rovescia per la gestione del servizio di raccolta RSU di Barrafranca.

Tutti gli atti di gara sono stati consegnati all’UREGA che gestirà la fase di gara, così come previsto dal codice degli appalti.

Queste le condizioni per l’affidamento del servizio ad una ditta specializzata.
Il servizio oggetto di affidamento comprende i seguenti servizi di base: spazzamento e diserbo/scerbamento stradale, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e ad essi assimilati (compreso quelli raccolti in forma differenziata) e del trasferimento agli impianti di destinazione finale o di trattamento, gestione delle strutture e logistica relativi alla fase della raccolta, lavaggio strade, lavaggio cassonetti e attrezzature a servizio della raccolta, svuotamento dei cestelli gettacarte, raccolta dei Rifiuti Urbani Pericolosi (farmaci, pile-batterie, T/F, vernici, etc). Come meglio specificato nel Capitolato d’Oneri.
Inoltre può comprendere i seguenti servizi accessori:
– Pulizia strade a seguito di eventi pubblici e/o opzionali (a richiesta dell’Ente);
– Derattizzazione e disinfestazione;
– Disinfestazione locali comunali e scuole.

L’importo a base dell’appalto è pari ad € 10.335.023,41 (Euro diecimilionitrecentotrenta cinquemilaventitrevirgolaquarantuno) IVA esclusa (che riferito in base annua risulta pari ad Euro 1.504.074,77 (per il primo anno) ed Euro 1.471.824,77 (per gli anni successivi al primo).
Tale importo è da ritenersi comprensivo di tutte le spese connesse all’erogazione del servizio, incluse quelle necessarie per il reperimento degli strumenti e materiale di supporto.
Il costo di conferimento dei rifiuti indifferenziati agli impianti di smaltimento finale sono a carico del Comune dell’ARO di Barrafranca.
Il costo di conferimento delle frazioni differenziate agli impianti è a carico del Comune dell’ARO di Barrafranca.
I proventi derivanti dai rifiuti differenziati, conferiti in forza delle convenzioni sottoscritte tra il Comune ed i Consorzi di filiera, spettano al Comune dell’ARO di Barrafranca.

Finalmente ci siamo, questo il commento del sindaco Accardi, abbiamo completato e prodotto tutti gli atti necessari per l’affidamento del servizio ad una ditta specializzata, nonostante si è dovuto attendere invano l’approvazione dell’aggiornamento del piano ARO da parte della regione siciliana che non è arrivato e ci siamo avvalsi dell’istituto del silenzio assenso ai sensi dell’ordinanza del presidente della regione n. 2 rif.
Adesso ci auguriamo che l’urega vada spedita e produca tutti gli atti di sua competenza nell’affidamento del servizio ad una ditta specializzata ed uscire, così, definitivamente da questa emergenza che soffoca il paese da più di 5 anni. Barrafranca si riappropria della gestione di uno dei servizi più importanti che un Comune deve erogare e cioè l’igiene e la pulizia urbana.

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia ved. Faraci di anni 91

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia