Incontri di pastorale familiare per i gruppi di Barrafranca e Pietraperzia

Incontri di pastorale familiare per i gruppi di Barrafranca e Pietraperzia

- in Attualità, Religione

PIETRAPERZIA. Incontri di pastorale familiare per i gruppi ecclesiali di Barrafranca e Pietraperzia mercoledì sera alle ore venti nella sala parrocchiale della chiesa madre. L’incontro è stato organizzato dalla consulta familiare diocesane ed ha come componenti: don Giacinto Magro delegato vescovile ed una coppia di sposi nominata dal vescovo Rosario Gisana e sono Antonio e Michela Prestia. Hanno cardinalato a livello locale Lillo e Rina Falzone. La programmazione prevede cinque incontri tre a Pietraperzia e due a Barrafranca; quelli di Pietraperzia saranno uno in ogni parrocchia: Chiesa Madre, Santa Maria e Madonna delle Grazie. Al’incontro in matrice hanno partecipato circa 150 persone. La programmazione annuale è stata titolata “Amoris Laetitia (La Gioia di Amare) interpella la Comunità Cristiana”.

don-giacinto-magroIl tema illustrato da Giacinto Magro è titolato. “Il discorso amoroso nella multiforme espressione tra dono, accoglienza ed integrazione. Per una comunità libera e liberante”. L’illustre prelato ha illustrato i capitoli quarto e quinto della “Esortazione Apostolica” di papa Francesco. Il quarto capito illustra: “L’amore nel matrimonio; mentre il quinto: “L’Amore che diventa fecondo”.

“Per incoraggiare un cammino di perfezione – ha affermato don Giacinto – bisogna stimolare la crescita, il consolidamento te e l’approfondimento dell’amore coniugale e familiare. In effetti la grazia del sacramento del matrimonio è destinata prima di tutto a perfezionare l’amore dei coniugi. Anche in questo case rimano valido, anche “se possedesse tanta fede da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sarei nulla”. E se anche se desse in cibo tutti i miei beni, ma non avessi la carità a nulla mi servirebbe. La parola “Amore”, tuttavia, che è una delle più utilizzate, molte volte appare sfigurata”.
Molto fecondo il dibattito dopo la conferenza, che ha trovato molto estasiamo in tutti partecipanti.

You may also like

Conferenza “La dominazione romana ad Agrigento”

Promosso dal Circolo Culturale Empedocleo, AICS, BCsicilia e