Alessandro Di Battista, M5S, su attentato incendiario al sindaco di Pietraperzia, Bevilacqua: “Questi gesti delinquenziali non ci intimoriscono”

“Sapete chi è questo codardo incappucciato?” dice Alessandro di Battista,deputato nazionale del M5S che descrive la foto diffusa sui social network. “E’ il signore – dice Battista – che ieri notte ha dato fuoco al portone di casa di Antonio Bevilacqua, il sindaco del M5S di Pietraperzia, un comune siciliano in provincia di Enna. E’ arrivato, ha gettato della benzina ed è scappato il vile. Poteva scapparci una tragedia ma per fortuna l’allarme è scattato immediatamente. Sappiano costoro che non solo questi gesti delinquenziali non ci intimoriscono ma li consideriamo, dati i soggetti che li compiono, i più grandi attestati di stima possibili. Le vostre intimidazioni sono le nostre medaglie al valore. Continueremo a lavorare per dare un futuro migliore anche ai vostri figli, miei cari vigliacchi!”. Ecco la foto postata su facebook dal deputato nazionale

Previous Attentato incendiario al sindaco di Pietraperzia, Antonio Bevilacqua
Next Padre Raniero Cantalamessa:"La nostra è una società di anoressici spirituali"