Iniziativa al teatro Garibaldi con “I Giardini di Giovanna” per l’autismo da Inner Wheel e Kiwanis di Enna

Iniziativa al teatro Garibaldi con “I Giardini di Giovanna” per l’autismo da Inner Wheel e Kiwanis di Enna

L'appuntamento sabato 2 aprile alle ore 17 uno spettacolo del giornalista palermitano Alberto Samona 

 

Ad Enna le luci si accenderanno sull’autismo il prossimo sabato 2 aprile, al teatro Garibaldi, ore 17, con una iniziativa firmata dai club ennesi  Inner Wheel e Kiwanis che  celebrano così la “Giornata Mondiale dell’Autismo”. Un progetto fortemente voluto dai due presidenti dei club, Loredana Lo Verme e Paolo Lodato, che hanno lavorato all’organizzazione della serata con uno spettacolo  “I Giardini di Giovanna” di Alberto Samonà, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’ associazione Elpis , presieduta da Francesca Briguglio, che, ad Enna, raccoglie le famiglie dei ragazzi affetti da autismo. L’inizio alle ore 17 con Carlo Insolia, docente di Storia della musica e del teatro presso l’Accademia delle Belle Arti di Catania, su “Musica e Autismo”che, intervistato dalla giornalista Pierelisa Rizzo, racconterà cosa è l‘autismo e l’importanza nella musica nel percorso di vita di un autista, e  gli allievi della II B scuola media Pascoli e della II A scuola primaria dell’istituto comprensivo Santa Chiara, che testimonieranno, con le loro storie, la pacifica e produttiva convivenza con i compagni affetti da autismo.  A seguire “I giardini di Giovanna” di Alberto Samonà, giornalista e scrittore palermitano, in scena con Elena Grasso e  il musicista Marco Corrao, che cura l’accompagnamento musicale dal vivo, un reading teatralizzato, ispirato alla figura di Agata Giovanna Piccolo di Calanovella, nata nel 1891,  sorella del poeta Lucio Piccolo e del barone Casimiro Piccolo, fotografo e pittore. Ad Agata Giovanna si deve il meraviglioso giardino di Villa Piccolo, a Capo d’Orlando, nella cui casa-museo ha sede la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella: un parco naturale con una varietà di rari esemplari di piante, provenienti da tutto il mondo. Un trionfo di colori e di profumi, fra gelsomini, ortensie, iris, ninfee, agavi, cycas, rose e altre piante di rara bellezza. Ad Enna, negli ultimi anni e grazie anche all’impegno del club service Inner Wheel, si è sempre celebrata la “Giornata Mondiale dell’Autismo”, ricorrenza annuale voluta dall’Onu. Due anni fa con un seminario sul tema e l’anno scorso con una performance che ha visto il teatro Garibaldi illuminato di azzurro e le vetrine della città esporre palloncini per sensibilizzare l’opinione pubblica verso questa patologia che coinvolge tantissimi ragazzi e famiglie, Quest’anno la liaison con il Kiwanis che, grazie al suo presidente Paolo Lodato, ha lavorato, come è nello spirito di questo club, proprio sul tema dei minori .

Alberto Samonà (1972), giornalista professionista, vive e lavora a Palermo. Scrive per il quotidiano Libero. Ha scritto per diversi quotidiani e periodici. Ha pubblicato libri ispirati al ‘pensiero tradizionale’ e alla conoscenza di sé: Le colonne dell’eterno presente (2001), La Tradizione del sé (2003), Il padrone di casa (2008), Giordano Bruno nella cultura mediterranea e siciliana dal ‘600 al nostro tempo (2009), Bent Parodi.Tradizione e Assoluto (Tipheret 2011). Suoi saggi critici sono inseriti in diversi volumi. Per il teatro ha scritto e diretto gli spettacoli Una fiamma a Campo de’ Fiori e L’oro del cavaliere. Ha inoltre scritto i testi teatrali Le notti di Casimiro, ispirato alla figura del pittore Casimiro Piccolo, e Arcani maggiori. Dal suo racconto La bambina all’Alloro, il cantastorie irakeno Yousif Latif Jaralla ha tratto lo spettacolo Le orme delle nuvole. Fa parte della giuria siciliana del Premio letterario La Giara bandito da Rai-Eri. È consigliere della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.

 

Previous Il commissario Parrinello: "Una convenzione con Piazza Armerina che va rivista"
Next Cumuli di rifiuti al cimitero. Il commissario Parrinello punta su una gestione dei servizi più incisiva