La tradizione della “Tavolata di san Giuseppe” realizzata dall’Istituto Comprensivo “S. G. Bosco” Barrafranca

IMG_0472Giovedì 17 marzo 2016 alle ore 10.30, nel cortile del plesso “Don Bosco” dell’Istituto Comprensivo “S. G. Bosco” di Barrafranca (EN), si è svolta la manifestazione “Tavolata di san Giuseppe”, con la recita della “Fuga in Egitto”. Ormai è da diversi anni che l’Istituto Comprensivo “Don Bosco” organizza questa iniziativa di beneficenza, allestendo la tradizionale Tavolata,  non solo per far riscoprire agli alunni le tradizioni del proprio paese, ma per ricordare come, anticamente, le tavolate si facevano per aiutare le famiglie bisognose.  “Questo è il senso della tavolata che oggi rappresenteremo qui a scuola. Tavolata san Giuseppe plesso Don BoscoFar capire ai bambini che la tavolata non è fatta di dolci tipici o degli abiti eleganti, con cui sono vestiti i bimbi- personaggi della tavolata, ma il significato di solidarietà, di aiuto verso chi ha bisogno- ci spiega l’insegnante Maria Concetta Faraci, una delle organizzatrici dell’evento.-Difatti tutti gli alunni e le famiglie sono stati invitati a portare, al posto di dolci o pietanze, alimenti a lunga conservazione che saranno distribuiti alle famiglie bisognose”. Con questo la scuola vuole metterei in risalto il senso di solidarietà, di fratellanza e di aiuto ai poveri, che è il vero significato delle tavolate e di insegnare alle nuove generazioni l’aiuto a chi è meno fortunato di noi. Alla manifestazione sono stati coinvolti oltre ai bambini dell’infanzia, anche gli alunni della primaria e della scuola secondaria di primo grado.

Alla presenza della dirigente dell’ Istituto Comprensivo “S. G. Bosco” prof.ssa Luigia M.E. Perricone, degli alunni, dei genitori e dei parenti, don Lino Giuliana, parroco della Chiesa Maria SS. della Stella, ha impartito la benedizione alle due “tavolate”, ai bambini, al tradizionale “pane di san Giuseppe” e a tutti i presenti. Subito dopo si è svolta la recita della rappresentazione “Fuga in Egitto”, che è rappresentata a Barrafranca la mattina del 19 marzo, festa di san Giuseppe e che ha come tema la fuga, dalla persecuzione di Erode, della Santa Famiglia verso l’Egitto.

Tavolata san Giuseppe plesso Don BoscoNella prima tavolata, i personaggi della Santa Famiglia sono stati rappresentati:  Gesù Bambino da Domenico Barrafranca, San Giuseppe da Cristian La Pusata e Madonnina da Alessia Costa, preparate dalle insegnanti Maria Concetta Faraci e Maria Stella Faraci della sez. A- scuola dell’infanzia plesso “Ferreri Grazia”. Nella seconda: Gesù Bambino da Alfredo Maria Karol Russo, San Giuseppe da Vincenzo Davide Mare e Madonnina da Maria Messina, preparate dalle insegnanti Giovanna Giunta e Carmela Bologna, della sez. B- scuola dell’infanzia “Ferreri Grazia”. L’angelo da Fabrizio Salvatore Tommasello della 5A plesso “Don Bosco”, preparato dell’insegnante Valeria Collotta e Gisella Gugliara, mentre i soldati di Erode da Gabriele Cucchiara, Salvatore Messina, Damiano Aleo e Francesco Faraci, del plesso “Don Milani”, preparati dalle prof.sse Gina Patti e Concetta Ciulla. Inoltre hanno suonato i ragazzi dell’indirizzo musicale del plesso “Don Milani”, diretti dal prof. Francesco Pantusa.Tavolata san Giuseppe plesso Don Bosco

Al termine la dirigente Perricone ha ringraziato tutti i presenti e in particolar modo gli alunni e gli insegnanti, coinvolti nella preparazione della manifestazione, il personale del plesso “Don Bosco” e le mamme che hanno reso possibile la preparazione delle tavolate, nonché don Lino per la sua presenza.

Rita Bevilacqua

Previous L'ultimo saluto ad Alessandro Calabrese domani in chiesa Madre
Next VIDEO: "L' Addolorata e le sue donne"