Ordinanza su chiusura delle scuole e sospensione del mercato settimanale per l’emergenza rifiuti

Ordinanza su chiusura delle scuole e sospensione del mercato settimanale per l’emergenza rifiuti

E’ un problema, quello della raccolta rifiuti,  che deve essere rivisto ma per il quale, gli enti preposti stanno dando dei segnali precisi. E’ il caso dell’ordinanza emessa del commissario Pio Guida che ha dovuto fare per il problema rifiuti. Oltre ad una lettera di uno dei dirigenti scolastici in cui si ravvisa possibili conseguenze negative per la salute degli alunni, la mancata raccolta dei rifiuti  è dovuta al fatto che non vi sono mezzi e gasolio disponibili da parte dell’Ato per il cantiere di Barrafranca. La cittadinanza, quindi, vuole capire dove stanno le responsabilità e come risolvere il problema. Stamattina rappresentanti del “Circolo di Cultura” si sono recati dalla responsabile dell’igiene e sanità pubblica, dott. Arcangela Strazzanti e poi al comando dei carabinieri per denunciare lo stato di degrado. In una delle scuole primarie, al Leonardo Sciascia un genitore si è reso utile ed ha liberato con il suo mezzo sacchi di rifiuti al fine di far proseguire senza pericolo le lezioni agli alunni del plesso. Una situazione che, si spera verrà gestita, nel miglior modo possibili e dove i cittadini, così come fatto dal dirigente medico del presidio di Barrafranca, chiedono un intervento del prefetto e della procura della Repubblica.

Previous Fortunato Zampaglione ha scritto anche la canzone della Michielin in gara a Sanremo
Next Tutti i brani di Fortunato dal sito della SIAE