FESTA DI SAN GIOVANNI BOSCO organizzata dalla Parrocchia Santa Famiglia di Nazareth

I festeggiamenti inizieranno il 28 gennaio con l'esposizione della reliquia




Immagine Festa san Giovanni BoscoIl 31 gennaio di ogni anno la Chiesa festeggia SAN GIOVANNI BOSCO (1815-1888), fondatore dei Salesiani. Dopo una dura fanciullezza, ordinato sacerdote, dedicò tutte le sue forze all’educazione degli adolescenti, fondando la Società Salesiana e, con la collaborazione di santa Maria Domenica Mazzarello, l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, per la formazione della gioventù al lavoro e alla vita cristiana. Giovanni Bosco fu proclamato Santo alla chiusura dell’anno della Redenzione, il giorno di Pasqua del 1934. Il 31 gennaio 1988 Giovanni Paolo II lo dichiarò Padre e Maestro della gioventù.

In occasione della ricorrenza, la Parrocchia Santa Famiglia di Nazareth di Barrafranca (EN), di cui è parroco don Giacinto Magro e vicario parrocchiale Kaboy Fra Gaston, organizza la FESTA DI SAN GIOVANNI BOSCO, per ricordarne la figura e l’opera di un grande sacerdote.  L’intendo del parroco don Giacinto è quello di farla diventare festa abituale della parrocchia. Quest’anno c’è anche la presenza del barrese salesiano don Luigi Sansone.

 Il cui programma prevede:

TRIDUO: 28-29-30 gennaio 2016 con esposizione della reliquia

28 gennaio 2016: san Giovanni Bosco e i bambini- ore 18.00 Santo Rosario; ore 18.30 Santa Messa

29 gennaio 2016: san Giovanni Bosco e i catechisti- ore 18.00 Santo Rosario; ore 18.30 Santa Messa

30 gennaio 2016: san Giovanni Bosco e la famiglia- ore 18.00 Santo Rosario; ore 18.30 Santa Messa

31 GENNAIO 2016: FESTA SAN GIOVANNI BOSCO

ore 18.30 Santo Rosario

ore 19.00 Messa Solenne celebrata da don Luigi Sansone.




Previous Famiglie equilibriste, il libro di Rosario Colianni, su tematiche e relazioni interfamiliari
Next Sciopero generale a Gela contro la chiusura dell'ENI