Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.radioluce.it/home/wordpress/wp-content/themes/trendyblog-theme/functions/other.php on line 199
Conto Tascabile ed altre prepagate: saperne di più con Altroconsumo

Conto Tascabile ed altre prepagate: saperne di più con Altroconsumo

Tutti coloro che fanno shopping in maniera abituale e che hanno esperienza di compere “tradizionali” sanno quanto è fastidioso portarsi dietro i contanti con la costante ansia di smarrirli nella concitazione generale, o quanto si possa perdere tempo al momento del pagamento per cercare monete e banconote. Molto meglio una carta prepagata che, a differenza di una carta di credito, si ricarica con la cifra che il cliente stesso stabilisce, senza alcuna spesa mensile. Una carta interessante da questo punto di vista è la Conto Tascabile di Che Banca! del gruppo Mediobanca. Di quest’ultima si è occupata anche l’associazione di consumatori Altroconsumo, che ha espresso un giudizio parzialmente positivo su tutte le carte ricaricabili, esprimendo riserve solo sui costi che esse comportano. Vediamo allora cos’è Conto Tascabile e come ci si può informare su tutti i prodotti finanziari sottoscrivendo un abbonamento ad  Altroconsumo.

Prelievi giornalieri e costi: scoprire quale carta fa al caso nostro

La caratteristica principale di carta Conto Tascabile di Che Banca! (che si è classificata come miglior prepagata del 2015) è quella di poter contenere fino a 50 mila euro con cifre che via via il proprietario può versare, tutte le volte che vuole, senza alcuna spesa né rimborso. La carta può essere ricaricata in contanti o con bonifico bancario, sia allo sportello che online gratis e consente di fare shopping in qualsiasi negozio, fisico o virtuale, che espone il logo Mastercard. Consente, inoltre, di prelevare presso qualsiasi sportello senza spese di commissione, e di pagare F24, bollette e ricariche del cellulare, oltre che il rifornimento del carburante, a spese zero. Tali caratteristiche sono comuni anche ad altre carte di credito prepagate. Per scoprire quale è quella che più si adatta alle nostre esigenze una buona idea è quella di sottoscrivere un abbonamento ad un’associazione di consumatori, come Altroconsumo. In questo modo si avrà la possibilità di confrontare più prodotti e valutare tutte le recensioni, per operare una scelta più agevole. In più in determinati periodi dell’anno si può usufruire di promozioni come sconti e regali come sui vari tipi di abbonamento offerti da Altroconsumo come con il tablet.

Valutare attentamente tutti i parametri

Continuando con una recensione di Conto Tascabile, si potrà dire che le soglie della propria carta sono molto ampie: i massimali mensili arrivano a 50 mila euro mentre quelli giornalieri a 5 mila. In più si possono prelevare fino a 500 euro al giorno, per tutte le spese che si desidera fare. Nessuna preoccupazione di dimostrare reddito e buona situazione creditizia, dal momento che questa carta funziona come una sorta di moderno salvadanaio. Può essere richiesta in filiale oppure via web, essere personalizzata con il colore che si desidera ed i costi ammontano ad 1 euro di canone mensile e 3 euro eventuali, solo in caso di prelievo in valuta estera (quindi fuori dall’area Ue). Infine, viene garantita una totale sicurezza in caso di furto o rapina, poiché in tal caso il titolare viene rimborsato integralmente. Per ulteriori info si può consultare il sito web di Che Banca! alla voce Conto Tascabile. Se invece si è interessati ad approfondire, per avere la possibilità di valutare tutti i parametri in veste di consumatore, ci si potrà informare sulla sottoscrizione di un abbonamento ad Altroconsumo con eventuali regali come un tablet (al livello dei migliori smartphone economici) sul sito web dell’associazione.



Previous Vincenzo Figuccia (FI): "Confronto pubblico con Panella, su dichiarazioni contro la Sicilia"
Next Furto di Slot Machine nella notte in un noto locale in Viale della Repubblica

Editor review


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.radioluce.it/home/wordpress/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-ratings.php on line 26

0

Very Poor
0