Grande successo del giovane baritono ERALD STELLINO

Concerto di Natale Erald Stellino 2015Barrafranca (EN). In una chiesa gremita di pubblico, affascinati da quella voce dalle grandi note, domenica 20 dicembre 2015  alle ore 19.00 nella chiesa Maria SS. della Stella di Barrafranca, si è svolto il Concerto di Natale del giovane baritono Erald Stellino. Domenica sera Barrafranca ha assistito alla nascita di un nuovo talento! Sicuro di se e impeccabile, Erald ha allietato ma soprattutto affascinato, la platea, accompagnato al pianoforte dalla musicista Mariangela Amore e al violino dal giovane musicista Giuseppe Salamone. Il concerto è stato presentato dalla giovane Flavia La Pusata. Un cast tutto di barresi doc! Programma di tutto rispetto quello che il giovane baritono ha presentato al suo pubblico: primo brano in programma la romanza “MALÌA” dell’abruzzese Francesco Paolo Tosti; si è continuati con un classico della canzone napoletana, “TORNA A SURRIENTO”, composta nel 1902 da Ernesto De Curtis, ma pubblicata ufficialmente nel 1905. Non poteva certo mancare un pensiero particolare alla mamma! Da qui il brano “MAMMA” di Cesare Andrea Bixio, compositore italiano di musica napoletana e leggera. Con questo brano, eseguito in maniera eccellente, il giovane Erald ha fatto emozionare l’intera platea, con quel suo timbro forte e caldo, cantata con enfasi e trasporto. Concerto di Natale Erald Stellino 2015A fine esecuzione, di fronte a un pubblico in piedi  ad applaudire il suo talento, Erald ha voluto donare alla sua mamma dei fiori, per ringraziarla del sostegno datogli. La serata è continuata con il brano “NON T’AMO PIÙ” del maestro Tosti. La grande voce di Erald è riuscita a esprimersi al meglio grazie all’accompagnamento musicale di due bravissimi musicisti barresi Mariangela Amore al pianoforte e Giuseppe Salamone al violino. Difatti nell’intermezzo musicale, i due artisti hanno eseguito, in modo impeccabile, il celebre brano “NON TI SCORDAR DI ME”, scritto nel 1935 da Domenico Furnò ed Ernesto De Curtis. Il brano successivo, interpretato con maestria da Erald, è stato “… E VUI DURMITI ANCORA”, tratto da una poesia siciliana scritta da Giovanni Formisano nel 1910 e musicata da Gaetano Emanuel Calì, che diventa di argomento attuale, mostrando come la musica supera le barriere anche in guerra. Non poteva certo mancare l’esecuzione di una delle preghiere più belle della storia della musica, “AVE MARIA” di Schubert. Quel timbro, quella sonorità della sua voce, ha fatto quasi vibrare la platea, tanto che si è alzata in piedi per omaggiare, con un lungo applauso, la giovane promessa. Il concerto si è concluso con un medley di musica natalizia: ADESTE FIDELIS, BIANCO NATALE e TU SCENDI DALLE STELLE. Non poteva certo mancare il bis…, richiesto a voce unanime, con l’esecuzione di “TORNA A SURRIENTO”.Concerto di Natale Erald Stellino 2015

Concerto di Natale Erald Stellino 2015Al termine Erald ha voluto ringraziare, omaggiandoli con una targa ricordo, a don Lino Giuliana, parroco della chiesa Maria SS. della Stella, che ha concesso l’utilizzo della chiesa, ai suoi compagni di avventura, la pianista Mariangela Amore e il violinista Giuseppe Salamone che, con la loro professionalità, hanno reso unico l’evento e all’amica e presentatrice Flavia La Pusata, per aver presentato in modo impeccabile. Assente della serata ma presente nel cuore, il Maestro Antonino Interisano, che si occupa dell’istruzione “musicale” di Erald, cui il giovane ha dedicato una targa ricordo. Infine un pensiero particolare Erald lo ha dedicato a suo padrino Rosario Faraci, consegnandogli la targa. E’ lui che, assieme ai genitori, lo accompagna in questa sua nuova avventura. Siamo certi che questo sia l’inizio di una brillante carriera! AUGURI ERALD.

Rita Bevilacqua

Previous Catanesi trovati con strumenti di effrazione a Catenanuova e fermati dalla Polizia di Stato
Next VIDEO: Protesta operatori ecologici, le ragioni, interviste