Presentazione del libro “Uno squarcio di paese fra passato e presente – il quartiere grazia di Barrafranca – la gente, la chiesa, la madonna, la festa”.

11029477_10206626724644188_1371590916043590108_nAlla presenza degli autori Diego Aleo e Gaetano Vicari, e dei relatori Pino Giunta e Jole Virone, si è svolta nella chiesa Grazia di Barrafranca (EN) la presentazione del libro “Uno squarcio di paese fra passato e presente -il quartiere grazia di Barrafranca – la gente, la chiesa, la madonna, la festa”. Dopo il saluto del parroco della chiesa Grazia don Salvatore Nicolosi che ha ringraziato gli autori per aver scritto un saggio appassionato e realistico del quartiere, i lavori si sono aperti con i saluti dell’autore Gaetano Vicari ai presenti. La presentazione del libro è stata affidata all’insegnante Jole Virone, che messo l’accento sul grande amore che gli autori hanno mostrato verso il quartiere Grazia, considerando che uno degli autori Diego Aleo, è “graziano doc”. “Presentare un libro, di qualsiasi natura sia, – spiega alla platea Jole Virone- sembra semplice ma non lo è. In questo caso voglio esclusivamente trasmettere a voi le sensazioni, le emozioni, lo spirito di appartenenza, che mi ha provocato la lettura di questo libro”. Dopo aver letto alcune parti del saggio e declamato la poesia, presente sempre nel saggio, “Il quartiere Grazia di Barrafranca” di Diego Aleo, la parola è passata all’altro autore del libro Diego Aleo che ha spiegato i motivi che hanno spinto la stesura del saggio: “La stesura di questo saggio – precisa Diego Aleo- è nata dall’idea di realizzare una brochure che valorizzasse e precisasse la festa della Madonna delle Grazie di Barrafranca. Nel progetto era stata coinvolta anche Rita Bevilacqua e poi in seguito fu affidato a me. Man mano che procedevo alla stesura, in collaborazione con l’amico Gaetano Vicari, l’idea iniziale si è arricchita con la descrizione del quartiere, della chiesa e delle sue opere d’arte.” Ha concluso la presentazione il professor Pino Giuta, che ha lodato il lavoro e la dedizione con cui gli autori hanno affrontato il tema, descritto con un linguaggio semplice, scorrevole e piacevole. Alla fine il professor Giunta ha letto l’altra poesia presente nel saggio “Il Quartiere”, sempre di Diego Aleo. Hanno partecipato, oltre all’editore Salvo Bonfirraro, il sindaco Salvatore Lupo, il vice sindaco Alessandro Tambè, il presidente della Proloco locale Filippo Salvaggio, il presidente dell’UCIIM locale Gina Patti, tanti amici e curiosi, che hanno apprezzato la semplicità e le cordialità con cui si è svolta la presentazione.

CHI E’ INTERESSATO AL LIBRO PUÒ’ RIVOLGERSI AGLI AUTORI DIEGO ALEO E GAETANO VICARI.

Rita Bevilacqua

Previous Cinema all’aperto nella VALLE DEI TEMPLI di Agrigento
Next MARCO LIGABUE in concerto live a Pietraperzia