Alla sua prima esperienza per Alessandro Paternò un quarto posto ai campionati nazionali è un risultato prestigioso. E i complimenti arrivano anche su facebook.

Alla sua prima esperienza per Alessandro Paternò un quarto posto ai campionati nazionali è un risultato prestigioso. E i complimenti arrivano anche su facebook.

Una posizione di prestigio per Alessandro Paternò che domenica a Roma ha conquistato un quarto posto ai campionati italiani bodybuilding. Niente male per il giovane Alessandro Paternò il quale, alla sua prima partecipazione ai campionati nazionali, è stato accompagnato dal papà Pino e dalla mamma Lidia Faraci per un evento che ha visto concorrere più di 400 atleti suddivisi per ogni categoria. Alessandro Paternò ha lavorato sodo negli ultimi tempi grazie anche ai sacrifici fatti in palestra “ Il Tempio” coordinata dal papà Pino e dove la passione del culturismo ha conquistato anche la mamma Lidia Faraci presente domenica a Roma e che in precedenza ha partecipato così come il marito a diversi campionati. “ Ho ravvisato – afferma Lidia Faraci – il grande spirito sportivo di molti atleti che pur non classificandosi si sono dimostrati umili e con una serenità incredibile e questo fa onore anche alla federazione”. Questa disciplina evidenzia per gli atleti continui allenamenti con pesi e sovraccarichi, accompagnati da un’alimentazione specifica al fine di cambiare la composizione corporea, l’aumento della massa muscolare e la riduzione del grasso corporeo. Grande soddisfazione da parte di Alessandro Paternò il quale ha centrato ai campionati italiani un quarto posto. “ Ringrazio quanti – afferma il giovane Alessandro Paternò – mi sono stati vicini in questa esperienza. Essere sportivi significa anche sapere accettare il responso dei giudici qualunque esso sia. Vincere una coppa è sempre bellissimo ma vincere nella vita ogni santo giorno lo è ancora di più”. Circa tre settimane fa Alessandro Paternò si era qualificato ai campionati nazionali avendo superato quella regionale dove su undici atleti è arrivato primo in un campionato regionale promosso dalla federazione internazionale Bodybuilding.

Previous Calcio a 7/ Memorial Marco D'Angelo: le prime due semifinaliste sono Energie Naturali e Agenzia Funebri Faraci.
Next Regione Siciliana / Falcone (FI) :”Finanze ai minimi termini e dopo le dimissioni di 38 assessori il Governo è ai titoli di coda”