PROVINCIA. Summit dall’assessore agli Enti Locali. Giovedì mattina una riunione con i vertici istituzionali.

PROVINCIA. Summit dall’assessore agli Enti Locali. Giovedì mattina una riunione con i vertici istituzionali.

Indetta dall’assessore regionale alle Autonomie Locali, Ettore Leotta, una riunione con i rappresentanti delle istituzioni regionali e provinciali, presso l’assessorato competente, dove il tema trattato sarà “Conferenza Regione-Autonomie locali e la Funzione pubblica”. I temi da trattare saranno le risorse destinate all’associazionismo,i pareri sui contributi decennali a comuni in dissesto e pre dissesto, poi il decreto di riparto per il fondo ai precari e, infine, i riparti alle ex Province regionali. In quella sede il Commissario straordinario, Pietro Lo Monaco, chiederà all’ assessore Leotta notizie per le azioni del governo siciliano a proposito della conclamata situazione di pre- dissesto in tutte e nove le ex Province siciliane, con particolare riferimento ai precari ennesi, il cui contratto di lavoro scade il prossimo 30 giugno. Si dichiara fiducioso il commissario circa la disponibilità dell’Assessorato, anche se, sostiene, bisogna verificare i passaggi relativi all’iter che dovrebbero portare ad assicurare l’attività lavorativa dei lavoratori a tempo determinato almeno per un paio di mesi. Altro discorso per la trattazione della legge sul riordino delle Province,incardinata nei lavori del Parlamento siciliano. Bisogna tenere alto il livello di guardia. Tutti concordi, nell’affermare questo diktat. E intanto tra i dipendenti degli Enti la tensione sale.

Previous PROVINCIA. Sciopero regionale dei lavoratori delle ex province indetto per il 23 giugno a Palermo.
Next Sicilia e-Servizi / Falcone (FI): “Doveva essere un modello e invece è un gran pasticcio”