Oggi i 22 atleti barresi a Catania per partecipare al Grand Prix Regionale “Walk of Live Telethon”

Oggi i 22 atleti barresi a Catania per partecipare al Grand Prix Regionale “Walk of Live Telethon”

Saranno in 22 gli atleti barresi oggi a Catania  per partecipare al Grand Prix Regionale, la maratona competitiva legata alla Walk Of Life Telethon. Per la prima volta il gruppo della società running barrese partecipa numerosa ad una manifestazione sportiva con la consapevolezza di poter contribuire a raccogliere fondi per Telethon e donare una risposta concreta a chi affronta una malattia genetica rara. La società di atletica del responsabile Antonio Bellanti è molto sensibile a questo tipo di iniziativa tanto che nel loro piccolo hanno sostenuto e sostengono la causa della ricerca di malattie rare come la Sla dove a Barrafranca è presente il referente provinciale, Michele La Pusata. “ Partecipiamo a questa gara con grande entusiasmo – afferma il dirigente Antonio Bellanti –  e fa piacere che in modo massiccio partecipiamo uniti ad una competizione in cui a prevalere saranno i valori dello sport”.  Questi la folta delegazione barrese che sarà presente a Catania: Pietro Avola, Antonio Bellanti, Rosa Anna Colombo, Michele Faraci, Michele Strazzanti, Luigi Paternò, Andrea Paternò, Salvatore Ferrera, Alfio Baglio, Giuseppe Mattina, Salvatore Spagnuolo, Elisa La Mattina, Paolo Piazza, Benedetta Pilotta, Michele La Pusata, Zaira Cassaro, Salvatore Pantorno, Luigi Papalia, Santo Amore, Danila Flammà, Roberto Capanzano  e Aldo Bonaffini. Ultimamente alcuni atleti hanno ottenuto buone affermazioni nelle recenti competizioni di Scili “Terre Iblee Tour 2015” confermando la società come la migliore seconda della competizione a livello regione e poi con le buone posizioni riscontrate la mezza maratona di Terrasini. La società ha anche un nuovo direttivo: Antonio Bellanti (responsabile atletica), poi i dirigenti Luigi Paternò, Salvatore ferrera, Salvatore Pantorno; Zaira Cassaro (segretaria), Pietro Avola (medico sociale) e infine Francesco Giannone (tecnico).

 

Previous Copia & Incolla, il dissesto di un comune spiegato a noi comuni mortali
Next "State aKorti" promuove VIII edizione del Festival internazionale del cortometraggio umoristico