Conferenza sulla Grande Guerra organizzata dall’associazione carabinieri

Conferenza sulla Grande Guerra organizzata dall’associazione carabinieri

L’Associazione Nazionale Carabinieri di Barrafranca, presieduta dal Luogotenente dell’Arma dei carabinieri, Vincenzo Pace, nell’ambito del progetto “ Educare alla legalità e al rispetto delle persone diversamente abili”, finalizzato alla promozione attiva, tra le giovani generazioni, e per lo sviluppo di una corretta coscienza civile sta organizzando una serie di conferenze. Infatti occasione del centenario della prima guerra mondiale presso la sala “Mons. Cravotta” del Comune di Barrafranca, il Prof. Walter Lionti, eminente docente, moderatore il dott. Giuseppe Balsamo, in una sala gremita di pubblico, con la presenza del sindaco Salvatore Lupo  e di numerosi soci  dell’Associazione Combattenti e reduci di Barrafranca,  ha relazionato sul tema – Germania – Assalto al potere mondiale – La grande Guerra – L’Italia entra nei conflitto  –  Il ruolo della donna””, nella convinzione che il fare memoria di questa grande tragedia dell’umanità costituisca un utile monito per le nuove generazioni, affinchè comprendano e trasmettano il valore della pace nel mondo. “Questi percorsi formativi – afferma il presidente dell’associazione carabinieri, Vincenzo Pace – che conducano alla percezione delle leggi non come limiti ma opportunità ed alla consapevolezza del principio della responsabilità personale vogliamo diffondere tra i giovani un’autentica cultura dei valori civili, morali e religiosi”. Il presidente dell’associazione Cav. Vincenzo Pace e tutto il Consiglio direttivo presente, Giovanni Collura, Liborio Bevilacqua, Giuseppe D’Auria, Giovanni Barresi, Saverio Caputo, Calogero Tummino, Francesco D’Auria, Francesco Bonincontro con il segretario generale Filippo Cuda, hanno ringraziato il relatore.

Previous La tecnica del Re-design sui capi di abbigliamento: Deborah La Mattina durante la discussione della tesi di laurea fa sfilare i suoi abiti da giovani modelle locali
Next Fuori pericolo la signora accoltellata dal marito