BARRAFRANCA. Approvato il progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica dei “Lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle coperture delle palestre “L. Sciascia”, “G. Verga” e della Caserma dei Carabinieri” per un importo di euro 398.657,22

BARRAFRANCA. Approvato il progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica dei “Lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle coperture delle palestre “L. Sciascia”, “G. Verga” e della Caserma dei Carabinieri” per un importo di euro 398.657,22

Dopo la validazione ed approvazione in linea tecnica del progetto dei “Lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle coperture delle palestre “L. Sciascia”, “G. Verga” e della Caserma dei Carabinieri”, oggi la Commissione Straordinaria con i poteri della Giunta Municipale ha provveduto ad approvare il Progetto dei lavori indicati.
L’approvazione del progetto è propedeutica alla procedura di affidamento dei servizi di ingegneria per la progettazione esecutiva, che l’ufficio tecnico provvederà ad avviare nel più breve tempo possibile.
La durata prevista dei lavori, è di 270 giorni decorrenti dalla consegna e quindi, in considerazione della tempistica delle procedure amministrative, parte dei lavori verranno eseguiti nell’anno 2024.
“Il rifacimento delle coperture delle palestre “L. Sciascia”, “G. Verga” nonché della locale Caserma dei Carabinieri – dichiara la Commissione Straordinaria del Comune di Barrafranca – consentirà l’eliminazione di annosi problemi che nel passato hanno creato notevoli difficoltà dovute alle infiltrazioni delle acque piovane.
È appena il caso di evidenziare che la somma di euro 398.657,22 è parte dello stanziamento dei fondi per i Comuni sciolti per mafia che questa Commissione sta utilizzando per mettere in sicurezza il territorio e gli immobili comunali e consentire una migliore fruizione delle strutture pubbliche anche in ottica del risparmio energetico”.

Previous GDF PALERMO. Ipotizzata ingente frode in materia di “Bonus Edilizi”. Eseguito un provvedimento di sequestro di crediti fittizi, investimenti in criptovalute e oro per circa 8 milioni di euro.
Next ENNA. La Polizia di Stato di Enna ha notificato un avviso di conclusione indagini nei confronti di un uomo ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale nei confronti di una minorenne.