Lo Shotokan Club di Barrafranca conquista A Comiso il primo posto nel medagliere.

Lo Shotokan Club di Barrafranca conquista A Comiso il primo posto nel medagliere.

A Comiso, nel ragusano, al  PalaDavolos Paolo Giuliana e Miriana Munda, rispettivamente già Bronzo e Oro al campionato Regionale Cadetti Ufficiale 2015,  confermano l’ottima condizione tecnico/atletica alla “11^ Coppa Casmene” – Trofeo Nazionale dell’ente di promozione sportiva A.S.I. riconosciuto dal CONI che ha visto la partecipazione di oltre 400 atleti suddivisi nelle varie categorie. Infatti Miriana Munda, nella categoria assoluta femminile (cadetti e Junior), incontro dopo incontro sbaraglia tutti guadagnando, in maniera indiscussa, il gradino più alto del podio. Nella categoria assoluta maschile, Paolo Giuliana, 16 anni per il primo anno nei cadetti, nonostante capitoli solamente in finale per 2 a 3 con Giovanni Napoli, 19 anni secondo anno junior, si prende la rivincita su Fabio Bordino con un netto 5 a 0. Ricordiamo che il Fabio Bordino è il campione regionale cadetti in carica che aveva battuto di misura Paolo Giuliana nel primo turno delle eliminatorie e pertanto relegandolo solamente ai turni di ricupero dove però l’atleta Barrese non ha sbagliato nulla e si è guadagnato un bronzo che vale oro visto che l’avversario era più grande di un anno nei cadetti. Di fatto la competizione ha visto tutti gli atleti del campionato regionale FIJLKAM qualificatisi per la finale nazionale di fine maggio prevista ad Ostia con il chiaro intendo di verificare la preparazione in piena fase di rifinitura per il campionato italiano e visti i risultati fanno ben sperare i due atleti dello Shotokan Club diretto da Francesco Strazzanti. Come ben fanno sperare anche tutti gli altri atleti del vivaio del maestro Strazzanti che nella gara di Comiso hanno ottenuto lusinghieri risultati. 1° classificati nelle rispettive categorie: Marzia Gagliano (10/11 anni), Gaetano Marino (12/13 anni) e Luigi Iannì (14/15 anni) oltre la già citata Miriana Munda (16/17 anni); 2° classificati: Salvatore Tropea (10/11 anni) e Paolo Giuliana (16/17 anni); 3° classificati: Davide Ficarra (12/13 anni), Angelo Passaro (10/11 anni) e Luigi Strazzanti (13/14 anni); 5° Classificati: Luca Scaravilla (8/9 anni) e Luigi Salemi (10/11 anni); 7° classificati: Marco La Pusata e Filippo Barbagallo  (16/17 anni).

 

 

Previous La solidarietà degli alunni della scuola “GIOVANNI VERGA” in occasione dell’evento “AZALEA DELLA RICERCA” dell' AIRC 2015
Next Granfondo Nibali a Messina anche i ciclisti di Barrafranca