ASP di Enna avvia il procedimento di rinnovo del proprio Comitato Consultivo Aziendale

ASP di Enna avvia il procedimento di rinnovo del proprio Comitato Consultivo Aziendale

L’ , organismo di rappresentanza delle associazioni di volontariato e degli organismi di tutela degli operatori sanitari, come previsto dalla legge di riordino del Servizio Sanitario Regionale n. 5 del 2009.

Con delibera n.1585 del 12/11/2021, il Direttore Generale, dott. Francesco Iudica, ha emanato l’avviso pubblico “per procedere alla ricostituzione dell’importante organismo che sottolinea il ruolo strategico, nel miglioramento continuo dei servizi sanitari, svolto dalle Associazioni impegnate sul tema della salute e dagli organismi di tutela degli operatori, come gli Ordini Professionali”.

Il Comitato Consultivo Aziendale è al suo terzo rinnovo: ha rappresentato finora circa trenta associazioni di volontariato presenti in provincia di Enna e sei ordini professionali.

Infatti, possono partecipare alla costituzione del Comitato Consultivo, che rimane in carica tre anni, tutte le associazioni e gli organismi di Volontariato che operano nell’ambito della tutela della salute; la normativa prevede la partecipazione anche dei rappresentanti di organizzazioni e associazioni degli operatori del settore sanitario e socio-sanitario, come Ordini e Collegi professionali.

Le attività più rilevanti dei Comitati Consultivi sono la verifica delle funzionalità dei servizi aziendali e degli indicatori di qualità, l’analisi sistemica dei dati relativi a inefficienze e disfunzioni, il parere sui piani attuativi e sui programmi annuali di attività dei Direttori Generali.

Il Comitato Consultivo Aziendale, rinnovato nel 2018, è stato guidato dal dott. Tommaso Careri.

Il termine per presentare la domanda di partecipazione è di trenta giorni a partire dal 12 novembre 2021.

Sul sito dell’ASP www.aspenna.it è possibile scaricare avviso e moduli

nella sezione Notizie.

Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 0935/520132.

Previous AIDONE. I Carabinieri scoprono in poche ore la responsabile di un matricidio ad Aidone
Next Barrafranca. Progetto #Ioleggoperché all’Istituto Falcone