Leonforte. La Polizia di Stato esegue un decreto di sospensione di un bar.

Leonforte. La Polizia di Stato esegue un decreto di sospensione di un bar.

Nella giornata di ieri, personale della locale Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Leonforte (EN), ha notificato, dandone contestuale esecuzione, Decreto di sospensione dell’attività di somministrazione ex art.100 T.U.L.P.S., per un periodo pari a giorni trenta, al titolare di un bar sito in Leonforte (EN).

Il Decreto emesso dal Questore di Enna si inquadra nel contesto degli esiti delle indagini svolte dai suddetti Uffici, che hanno consentito di eseguire un’ordinanza di applicazione di misure cautelari adottata dal GIP di Caltanissetta, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, nell’ambito dell’operazione antimafia denominata “Caput Silente”, nei confronti di 32 persone ritenute responsabili a vario titolo di numerosi reati, tra cui associazione mafiosa, estorsione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, come si ricava dalla stessa ordinanza, il titolare dell’attività commerciale consentiva agli appartenenti ad un gruppo criminale di incontrarsi all’interno di quell’esercizio per spacciare droga e di occultarla al suo interno, creando, inoltre, un forte allarme sociale presso la cittadinanza leonfortese. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Nozze d'oro per i coniugi Pino Toscano e Marisa Moia.
Next ENNA.CRISTIAN GUGGINO NEO ACQUISTO DELLA ORLANDO HAENNA CONVOCATO IN NAZIONALE UNDER 19. DA GIOVEDI' 12 AGOSTO GLI AZZURRI SARANNO IN CROAZIA PER GLI EUROPEI DI CATEGORIA.