Ottimi piazzamenti da parte della Running Barrafranca alla maratonina di Agrigento

Ottimi piazzamenti da parte della Running Barrafranca alla maratonina di Agrigento

Tutti e diciassette gli atleti del Città di Barrafranca, al di la dei tempi ottenuti hanno concluso con successo la seconda mezza maratona del Grand prix Regionale Maratonine di Agrigento. Continua l’avventura del running Barrafranca in cui gli atleti barresi hanno compiuto una gara difficile, pesante in un contesto di bellezza natura e artistico da mozzafiato con la partenza da sito di San Leone per poi percorrere tutto il lungomare ed addentrarsi all’interno dei templi di Agrigento con il ritorno nel luogo di partenza. Ottime le prestazioni degli atleti barrese con Salvatore Geraci,  Salvatore Spagnuolo e Andrea Paternò nelle rispettive categorie. Geraci ha conquistato il terzo posto nella categoria SM 40, Spagnuolo è arrivato quarto nella categoria SM 35 mentre Paternò si è piazzato tra i primi venti della categoria SM 40. Per altri atleti c’è stato invece il “battesimo” della mezza maratona: infatti, per la prima avventura si sono tirati avanti Pasquale  Ingala,  Santo  Amore e Bettina Pilotta  ( bensì quest’ultima aveva già fatto la maratona di Firenze). Ad Agrigento la coppia di coniugi Antonio Bellanti (presidente della società running Barrafranca) e la moglie Rosa Anna Colombo hanno fatto una foto ricordo con l’atleta palermitano, ultrassessantenne Francesco Buccellato. La società running Barrafranca non si ferma qui e proprio per il prossimo 10 aprile sta organizzando la prima edizione del “Corri Papà” gara non agonistica da correre padre e figlio/a o nonno dove lo scopo è far passare una sana giornata di sport a grandi e piccini. La partenza si svolgerà in piazza Regina Margherita.

Previous La Lib. Consolini del coach Milano nel girone "rosso" per ambire alla Promozione
Next Rifiuti che resistono da oltre un mese in discariche abusive: solo soluzioni tampone che non risolvono il problema emergenza