SALEMI. Il Ct della Russia, Fabio Capello in Sicilia a Salemi ospite per il torno di calcio giovanile “Memorial Matteo Olivato”.

Ospite d’eccezione per il torneo di calcio giovanile ‘Salemi Capitale dell’Italia Unita – Memorial Matteo Olivato’, organizzato dallo Juventus Club di Salemi con il patrocinio dell’amministrazione comunale: a dare il calcio d’inizio di una delle partite è stato l’attuale Ct della Russia, Fabio Capello. L’ex tecnico di Milan, Real Madrid, Juventus e Roma è rimasto in visita per un’intera giornata a Salemi, accolto dal sindaco, Domenico Venuti, che gli ha donato un libro sulla storia della città. “Vedere tanta passione e amore verso il calcio da parte di questi ragazzi mi ha entusiasmato – sono state le parole di Capello – è stato un onore essere qui Salemi per dare questo ideale calcio d’inizio. I giovani sono l’essenza del calcio”. Dopo la prima tappa allo stadio San Giacomo, Capello ha visitato il centro storico della città e il castello normanno-svevo in compagnia di Venuti: “Ringrazio lo Juventus Club – ha affermato il sindaco di Salemi – per l’impegno nell’organizzazione di un evento che ormai, anno dopo anno, sta diventando sempre più importante perché unisce i giovani di diverse fedi calcistiche sotto un’unica bandiera: quella dello sport. Sul terreno di gioco del San Giacomo abbiamo visto giovani provenienti da diverse zone d’Italia darsi battaglia in modo leale e stringersi la mano a fine partita. La visita di Capello, rimasto affascinato dalle bellezze del nostro centro storico, è la ciliegina sulla torta che ci inorgoglisce e ci spinge ad andare avanti con lo stesso impegno dimostrato da chi ha organizzato il torneo”. Il torneo è stato vinto dalla Juventus, che ha superato in finale il Palermo con il risultato di 3-0. Al terzo posto la società Polisportiva Calcio Sicilia, che si è imposta per 3-0 sul Trapani.

 

 

Previous Cambio al vertice all'Inner Wheel Enna: Loredana Lo Verme è la nuova presidente del Club ennese che festeggia quest'anno il suo 30° anniversario dalla fondazione.
Next Calcio a 7. Memorial "Marco D'Angelo". Stasera al "Privilege" si da il via ai quarti di finale