ENNA. Associazione “Luciano Lama”. Presentato il progetto “nidi di Comunità”.

ENNA. Associazione “Luciano Lama”. Presentato il progetto “nidi di Comunità”.

Presentato nella mattinata di mercoledì 23 novembre presso la sede sociale in via Civiltà del Lavoro a Enna Bassa, il progetto “Nidi di comunità”. Il progetto sostenuto da Impresa sociale con i bambini vede come ente capofila del nodo di Enna, l’Associazione di volontariato Ong Luciano Lama in partenariato con il Comune di Enna. L’obiettivo è quello di attivare nuovi servizi per l’infanzia e potenziare quelli già esistenti con particolare attenzione alla fascia 0-3 anni. Nei giorni 23 e 24 novembre si terranno le prime due giornate di formazione portate avanti dall’associazione Manes. Nello specifico nella mattina del 23 novembre è stato presentato il progetto alla presenza del presidente dell’associazione Luciano Lama, Michele Sabatino, la dirigente dei servizi sociali del Comune di Enna Monia Amato, l’assessore Rosalinda Campanile e di tutti gli operatori che verranno coinvolti nelle attività progettuali. “Siamo grati come amministrazione comunale al presidente dell’associazione Luciano Lama, dottore Michele Sabatino per averci inserito in questa interessante progettualità – commenta l’assessora alla Cultura ed ai servizi scolastici Rosalinda Campanile – credo molto nell’importanza educativa dei nidi, per questo abbiamo riformulato le tariffe di frequenza rendendo il nido accessibile a tutte le fasce economiche/ sociali, prevedendo pure una partecipazione attiva dei genitori. La formula del nido di comunità rappresenta un’idea innovativa del modo di concepire la crescita dei piccoli, creando le condizioni per uno stretto contatto con la natura e con l’ambiente esterno. Una formula sperimentale importante che vuole essere anche un ulteriore stimolo e invito ai neo genitori a far crescere i loro bimbi all’interno dei nidi sin dai primi mesi di vita. Il nostro personale educativo di lunga esperienza e qualificato sarà all’altezza di questa nuova sfida educativa. Sta partecipando alla formazione la coordinatrice dei nidi, Maria Barbarino insieme ad una rappresentanza di educatori che si faranno promotori di trasmettere ai colleghi, i principi educativi che ispirano i nidi di comunità. L’attenzione al mondo dell’infanzia deve sempre essere una priorità per la politica.” Per informazioni ONG Luciano Lama – via Civiltà del Lavoro 17 94100 Enna bassa tel 0935533211 – mail assllama3@gmail.com GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. A distanza di un anno, ritorna alla ribalta della cronaca letteraria Sandrino Geraci con la sua ultima pubblicazione “I giorni dell’arcobaleno”.
Next Barrafranca. Maxi sequestro di droga e armi, un arresto