LA POLIZIA DI STATO DI ENNA ARRESTA UN UOMO PER IL DELITTO DI VIOLENZA SESSUALE IN DANNO DI UNA MINORENNE

LA POLIZIA DI STATO DI ENNA ARRESTA UN UOMO PER IL DELITTO DI VIOLENZA SESSUALE IN DANNO DI UNA MINORENNE

Nel pomeriggio del 5 ottobre scorso, la Squadra Mobile di Enna ha dato esecuzione a un provvedimento di aggravamento della misura cautelare a carico di un uomo, sottoposto ad indagini per il delitto di violenza sessuale in danno di una minorenne.

L’indagato era già stato raggiunto, in data 21.09.2022, dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa emessa dal GIP del Tribunale di Enna, su richiesta della Procura della Repubblica, poiché a suo carico sono stati ritenuti esistenti elementi sufficienti per configurare il delitto di violenza sessuale aggravata. Tuttavia, nonostante le prescrizioni applicate, lo stesso ha avvicinato la persona offesa, violando in tal modo la misura di origine applicata.

Tale violazione, tempestivamente segnalata alla locale Procura, ha consentito la richiesta di un aggravamento della misura cautelare in atto e pertanto il GIP di Enna, accogliendo la richiesta della Procura ha aggravato la Misura Cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa a carico dell’uomo, adottando la Misura Cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Previous INNOVAZIONE. La startup siciliana Macs presenta la Piattaforma in Blockchain Mimed a Smau Milano. Macs parteciperà anche al Key Energy di Rimini e a The Big 5 Exhibition di Dubai.
Next BARRAFRANCA. "Hucchi chi atu fattu chiangiri ciangiti". Spettacolo teatrale a cura del Gruppo Nuovamente Tradizionale.