PIETRAPERZIA. Doppi turni di lavoro sulla statale 640 Dir.

PIETRAPERZIA. Doppi turni di lavoro sulla statale 640 Dir.

Lo comunica il sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina su facebook Comune di Pietraperzia. I doppi turni di lavoro, anche in orario serale, per affrettare i tempi di completamento dell’opera. La strada è chiusa al traffico dal 2 novembre 2018 per una frana in corrispondenza del viadotto “Villano I”. I lavori per il suo ripristino erano stati consegnati alla ditta esecutrice degli interventi il 30 giugno 2021. Il tempo di consegna dell’opera ripristinata era di 240 giorni. Quindi la strada doveva essere completata, secondo il crono programma iniziale, entro lo scorso 25 febbraio. Da quella data sono passati altri cinque mesi. A complicare la situazione ci si erano messi i ritardi provocati dalle piogge dell’inverno scorso. Un altro intoppo era arrivato a metà maggio. I lavori si erano fermati per questioni amministrative ed erano rimasti fermi per circa un mese e mezzo. Gli interventi erano ripresi lo scorso 27 giugno. Ora si spera che con i doppi turni di lavoro si riesca a completare l’opera in tempi sufficientemente brevi. Questo il comunicato postato dal sindaco Salvuccio Messina su facebook Comune di Pietraperzia: AGGIORNAMENTO SULLA SCORRIMENTO VELOCE PER CALTANISSETTA. Su insistenza del Sindaco, l’Anas ha autorizzato l’impresa esecutrice dei lavori ad effettuare i doppi turni di lavoro affinché i tempi di riapertura della SS 640 si riducessero. Da ieri quindi vengono effettuati i doppi turni, si lavora anche di sera. Sì ringrazia l’Anas e l’impresa per il lavoro che stanno svolgendo sul nostro territorio. GAETANO MILINO

Previous Giarrizzo (IPF). “Crisi di Governo. Ecco quali sarebbero gli effetti devastanti”.
Next TROINA. AL VIA IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PER 28 VOLONTARI