Caterina Chinnici(PD), “Dobbiamo valorizzare le giovani generazioni e creare le condizioni economiche e sociali affinchè non lascino il nostro territorio per necessità ma soltanto per scelta personale”.

Caterina Chinnici(PD), “Dobbiamo valorizzare le giovani generazioni e creare le condizioni economiche e sociali affinchè non lascino il nostro territorio per necessità ma soltanto per scelta personale”.

È con queste parole che Caterina Chinnici, indicata dal PD nell’ambito delle primarie per la scelta del candidato Presidente della Regione del campo progressista in Sicilia, ha aperto il suo intervento in una sala gremita di tanti militanti, simpatizzanti e amministratori del PD dell’intera provincia di Enna.

La Chinnici ha proseguito affermando che: “Le aree interne hanno da sempre sofferto ma oggi ancor di più. Soffrono l’emigrazione dei cervelli, giovani laureati e con un bagaglio culturale elevato, costato tanto alle loro famiglie, soffrono per l’invecchiamento della popolazione e per la carenza di servizi, soffrono per una insufficiente offerta sanitaria; soffrono per l’isolamento a cui sono costrette le nostre comunità a causa di una ormai inesistente viabilità secondaria”

Nel suo intervento il Segretario Regionale del PD Anthony Barbagallo ha puntualizzato che “è fondamentale e irrinunciabile il finanziamento della Nord-Sud, uno dei punti sui abbiamo condotto, e continuano a farlo, battaglie politiche in favore di questo territorio. Proprio per valorizzare le aree interne afflitte da un isolamento determinato dalla mancanza di infrastrutture. Ma vogliamo anche una sanità più giusta e più equa e non asservita a logiche di potere.

I lavori sono stati introdotti dal Segretario Provinciale Vittorio Di Gangi, a cui hanno fatto seguito gli interventi di Giuseppe Arena, Stefania Marino, Fabio Venezia e del segretario provinciale dei GD Alfredo Alerci.

Tutti hanno tenuto a ringraziare pubblicamente i dirigenti del Partito e i 16.000 elettori e simpatizzanti che il 26 giugno, con il loro voto hanno voluto testimoniare la voglia di affidarsi a persone competenti e credibili per avviare una nuova fase di rilancio del nostro territorio.

Questo grandissimo risultato di partecipazione popolare è stato possibile grazie all’impegno e alla passione dei tre candidati, Giuseppe Arena, Filippo Miroddi e Fabio Venezia, che si sono confrontati con lealtà e compostezza e oggi sono qui a continuare un percorso unitario che porterà il PD ennese, ancora una volta, ad eleggere un deputato alle prossime elezioni regionali e che vedrà primeggiare Caterina Chinnici quale Presidente della Regione.

Si avverte forte l’esigenza di avere un Governo Regionale capace di connettersi col tessuto socio-culturale e imprenditoriale siciliano e che sappia proiettare la Sicilia verso una dimensione più europea sfruttando anche la sua centralità nell’area del Mediterraneo. Noi, proprio per le sue capacità, per l’esperienza da lei maturata, da magistrato prima e da Assessore Regionale ed Europarlamentare dopo, affidiamo a Caterina Chinnici questo compito e siamo sicuri che lo saprà svolgere appieno.

L’incontro si è concluso con l’appello a tutti i militanti e simpatizzanti a sostenere la candidatura di Caterina Chinnici alle presidenziali della coalizione progressista di sabato 23 luglio attraverso il voto sulla piattaforma SkyVote mediante registrazione attraverso il linkwww.presidenziali22.it.

Previous Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. signora Saldigloria Anna ved. Avola di anni 94
Next GDF PALERMO. Sequestrati 10 kg di hashish i n provincia di Palermo. Arrestati 2 corrieri. Uno dei due percepiva il reddito di cittadinanza