PIETRAPERZIA. Comitato Pietrino per Fabio Venezia. Grande partecipazione al primo incontro con l’attuale primo cittadino di Troina

PIETRAPERZIA. Comitato Pietrino per Fabio Venezia. Grande partecipazione al primo incontro con l’attuale primo cittadino di Troina

PIETRAPERZIA. Ad organizzare il tutto lo stesso Comitato Pietrino per Fabio Venezia. L’attuale primo cittadino di Troina è candidato alla Primarie del 26 giugno 2022 per il Centrosinistra in vista delle elezioni regionali del prossimo autunno. Fabio Venezia ha esposto le motivazioni della sua candidatura alle primarie del Partito Democratico. Tanti i temi affrontati durante l’assemblea tenuta in un locale di Pietraperzia: sviluppo aree interne, cambiamenti climatici, disoccupazione giovanile, spopolamento delle aree interne, Pnrr. La sua candidatura è riuscita a fare risvegliare un processo di coinvolgimento politico in molti cittadini “ormai stanchi di vedere e sentire sempre gli stessi personaggi”. “Riceviamo giornalmente – fanno sapere dal Comitato Pietrino per Fabio Venezia – tantissime richieste di adesioni a sostegno del nostro candidato”. Al Comitato hanno già aderito più di cento persone. Ad oggi, 17 giugno 2022, sono 108.  Il Comitato è composto “da donne e uomini liberi” appartenenti al mondo della Scuola, professionisti, società civile. “Questo lo spirito fondativo del Comitato: fare coesistere sensibilità diverse”. “Ad accendere questo moto di entusiasmo – dicono ancora dallo stesso Comitato – è stato l’esempio concreto di Fabio Venezia che, come sindaco, ha cambiato radicalmente volto al proprio paese, attraverso un proficuo lavoro di squadra, intercettando diversi finanziamenti Regionali, nazionali ed Europei per diversi milioni di euro”. “Fabio Venezia – dicono ancora dallo stesso Comitato – è l’unico in grado di poterci rappresentare all’assemblea regionale siciliana. Abbiamo scelto in piena autonomia e libertà di sostenere Fabio perché lo riteniamo un uomo competente, onesto, aperto, che può portare risvolti positivi non solo alla politica siciliana ma, soprattutto, al nostro Territorio”. E concludono: “Il 26 giugno 2022 abbiamo una opportunità per cambiare le sorti di questo territorio semplicemente votando alle Primarie FABIO VENEZIA”. GAETANO MILINO      

Previous GDF CALTANISSETTA.. Sequestrati oltre 800 Kg di prodotti ortofrutticoli commercializzati abusivamente.
Next Ponte Morandi di Gagliano Andrea Giarrizzo: “Finanziare interventi urgenti grazie ai fondi stanziati da Roma”.