PIETRAPERZIA. Filippo Rizzo confermato Governatore della Confraternita “Preziosissimo Sangue di Cristo”.

PIETRAPERZIA. Filippo Rizzo confermato Governatore della Confraternita “Preziosissimo Sangue di Cristo”.

PIETRAPERZIA. La sua conferma nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della stessa Confraternita. Come consiglieri sono stati eletti i confrati Daniele Corvo, Salvatore Micciché, Vincenzo Milano, Filipponeri Viola. L’elezione per il triennio 2022.2025. Filippo Rizzo é al il terzo mandato. Lui era stato eletto per la prima volta, come Governatore della Confraternita “Preziosissimo Sangue di Cristo” nel 2016. La Confraternita si occupa, tra l’altro, della organizzazione della Festa di “L’Ancuntru” della domenica di Pasqua. Intanto si apprende che la Confraternita “Preziosissimo Sangue di Cristo” ha organizzato anche il restauro della statua del Cristo Risorto. L’opera verrà prelevata dalla restauratrice sabato 18 giugno per avviare i lavori di restauro. Per tali interventi la somma necessaria è di novemila euro. Filippo Rizzo dichiara: “Ringrazio i confrati della confraternita Preziosissimo Sangue di Cristo per avere riposto ancora una volta la fiducia in me. Il mio grazie anche al nostro assistente spirituale Monsignor Giovanni Bongiovanni, parroco di Santa Maria di Gesù e rettore del santuario Maria Santissima della Cava, per la sua infaticabile opera di sostegno e per la sua attività nello svolgimento del suo ministero sacerdotale al servizio e nell’esclusivo interesse della gente”. Filippo Rizzo conclude: “Cercherò di assolvere a questo delicato compito nel migliore del modi in uno spirito di collaborazione fraterna”. GAETANO MILINO

Previous Vigilanza straordinaria nel settore edile svolte dai Carabinieri
Next "I Vendicosi” di Nicola La Barbera, un romanzo storico sulla setta misteriosa di Palermo