PIETRAPERZIA. L’AMOPA premia le eccellenze in lingua francese dell’I.C. “V. Guarnaccia” di Pietraperzia

PIETRAPERZIA. L’AMOPA premia le eccellenze in lingua francese dell’I.C. “V. Guarnaccia” di Pietraperzia

PIETRAPERZIA. L’A.M.O.P.A. Italia (l’Association desMembres de l’Ordre des Palmes Académiques)anche quest’annopremia le eccellenze in lingua francese dell’Istituto Comprensivo “V. Guarnaccia” di Pietraperzia. L’Ordine delle Palme Accademiche è una prestigiosa onorificenza francese, istituita da Napoleone Bonaparte nel 1808 per onorare eminenti professori dell’Università di Parigi. Originariamente, le palmes académiques erano conferite soltanto ai professori universitari, ma nel 1866 la concessione dell’onorificenza venne estesa anche ai docenti delle scuole e a coloro i quali avessero contribuito con la loro opera al prestigio, all’espansione ed allo sviluppo della lingua e della cultura nazionale francese in tutto il mondo, a prescindere dalla loro nazionalità.

L’associazione è posta sotto il patrocinio del Presidente della Repubblica Francese, del Ministro de l’ Education Nationale e del Grand Chancelier de la Légion D’Honneur. Nel 2005, la sezione italiana dell’A.M.O.P.A., presieduta dalla prof.ssa Ida Rampolla del Tindaro, ha istituito l’Albo d’Oro dei migliori alunni che si sono distinti nello studio della cultura francese. A questo albo vengono iscritti tutti i nomi degli studenti e delle studentesse delle scuole secondarie di I e II grado che abbiano una valutazione di francese tra 9/10 e 10/10. Anche quest’anno, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia,l’Associazione AMOPA e l’Alliance Française, hanno organizzato degli incontri in modalità on-line, presieduti dall’Ispettrice Ida Rampolla del Tindaro, Presidente dell’Amopa, Section Italie, e da autorevoli rappresentanti dell’ambasciata di Francia, per la consegna virtuale ai migliori alunni di francese selezionati dai propri insegnanti del diploma comprovante l’iscrizione nell’Albo d’Oro. La manifestazione per la “remise des attestations Tableau d’Honneur” è avvenuta con la compartecipazione di altri istituti, tra cui due scuole del Veneto. La professoressa Stella Bonincontro, docente di Lingua e letteratura francese presso l’I. C. “V. Guarnaccia”, ha presentato la propria scuola, evidenziando che l’I. C. “V. Guarnaccia” di Pietraperzia è Scuola Polo Regionale per il Potenziamento delle Attività Teatrali e Musicali. È stato un suo desiderio quello di voler dare un riconoscimento autorevole ai suoi alunni che nel corso dell’anno scolastico hanno partecipato con grande impegno e dedizione a tutte le attività proposte, distinguendosi con ottimi risultati nello studio della lingua francese. Proprio per caratterizzare l’eccezionalità dell’ambito riconoscimento, gli studenti possono partecipare solo una volta durante il loro corso di studi a questa prestigiosa competizione. Per l’anno scolastico 2021/2022 gli alunni premiati sono stati: Vasapolli Syria (I A); Calì Maria Elisea, Gulino Leonardo, Sollima Francesca (I B); Amico Maria Elena, Falzone Chiara, Nocilla Giuseppina, Pecora Simone (I C); Puzzo Roberta Giovanna, Siciliano Sara (I D); nBonfirraro Rocco Pio, Falzone Elena, Ligambi Maria Sara, Similia Maria Alessia (II A); Puzzo Giulia Maria Pia, Salvaggio Maria Giulia Lucia, Zarba Martina (II B); Di Gloria Antony Karol, Di Natale Giovanni Pio, Montedoro Noemi (II C); Alù Elide Pia, Bongiovanni Giorgia Rita, Insalaco Giacomo Vincenzo, Montedoro Emmanuele, Vinci Marco (III C). Seppur dietro uno schermo, visibilmente emozionati e contenti gli alunni che sono stati invitati dalla loro docente a presentare in lingua francese le attività svolte, i cui temi spaziano dal bullismo ai pericoli di Internet e i social network, dalle “Fêtes et lestraditions en France”, ai mille volti della Gioconda, con le caricature realizzate dai ragazzi del dipinto più famoso al mondo, a “jeu de rôle” sulle”présentations”.Vive congratulazioni sono state espresse dall’Ispettrice. dottoressa Rampolla e dagli altri intervenuti agli studenti premiati per l’impegno profuso. Gli attestati, consegnati virtualmente dall’AMOPA,sono stati consegnati agli studenti nell’auditorium dell’Istituto “V. Guarnaccia” dalla prof.ssa Bonincontro,

in presenza della dirigente scolastica, prof.ssa Daniela Rizzotto, e dei genitori. La dirigente, ha ribadito quanto sia indispensabile, in un mondo ormai globalizzato, la conoscenza delle lingue straniere, soprattutto per avere più chances nel mondo del lavoro e che la lingua francese dopo la Brexit sta diventando la lingua ufficiale dell’Unione Europea riacquistando il prestigio che aveva prima che venisse soppiantata dall’inglese. Durante l’incontro la professoressa Bonincontro ha evidenziato anche che lo studio della lingua francese è importante per ottenere un arricchimento del curriculum dei nostri giovani allievi e la sua spendibilità nel mondo del lavoro.La docente ha concluso la manifestazione ringraziando gli alunni e gli ospiti intervenuti, auspicandosi che il prossimo anno questa solenne cerimonia possa svolgersi in presenza. E, infine, non potevano mancare delle foto ricordo di un momento che rimarrà indelebilmente impresso nella memoria dei nostri splendidi studenti e contribuirà a promuovere la lingua dei nostri “cugini” d’oltralpe. Tutti i lavori realizzati dai ragazzi sono consultabili al seguente link:
https://padlet.com/stellabonincontro/Francese GAETANO MILINO

Previous Procura Distrettuale della Repubblica presso il Tribunale di Catania. Tre ordini di Carcerazione eseguiti dalla Guardia di Finanza della città etnea.
Next ANNUNCIO CENTRO SERVIZI FUNERARI G.B.G. Sig.ra Perri Alessandra ved. Cumia di anni 92