ENNA. Orlando Haenna in trasferta a Mascalucia per proseguire il momento positivo.

ENNA. Orlando Haenna in trasferta a Mascalucia per proseguire il momento positivo.

ENNA. Il direttore sportivo Enzo Arena: “in perfetta linea con i nostri obiettivi stagionali vogliamo chiudere al meglio la stagione sportiva”. C’è grande attesa per il derby siciliano di serie A2 che, sabato 9 aprile 2022, al pala Wagner di Mascalucia (fischio d’inizio alle 19.30), vedrà di fronte i padroni di casa opposti alla Orlando Pallamano Haenna. Un match dai tanti significati per entrambe le squadre con i mascalucesi alla ricerca di una vittoria che manca da circa due mesi, mentre gli ennesi sono reduci dalla vittoria interna contro il Benevento (gara non ancora omologata ndr.) e lentamente, ma progressivamente, stanno recuperando gli assenti delle ultime settimane. Oramai definitiva l’assenza del centrale uruguagio Santiago Ancheta (tornato a Montevideo per problemi familiari) hanno finalmente recuperato la condizione Samuel Nasca e Daniel Serravalle che sabato scorso contro il Benevento sono stati decisivi. Qualche notizia positiva arriva anche dall’infermeria con Dario Quattrocchi tornato ad allenarsi regolarmente, mentre è ancora incerta la presenza dell’italo argentino Gustavo Guerrero. “Non viviamo un momento facile ma il gruppo continua a mantenere alto il morale – dice il direttore sportivo gialloverde Enzo Arena – prima la mancanza del campo poi alcuni infortuni e anche i contagi da Covid che ci hanno privato di atleti per noi molto importanti. Nonostante ciò i ragazzi hanno dimostrato grande carattere e a parte qualche punto perso per strada siamo perfettamente in linea con i nostri programmi di crescita”. Tornando alla gara di sabato prossimo i motivi d’interesse sono tanti tra i quali i diversi ex presenti nelle due squadre. Nelle fila mascaluciesi il mancino Francesco Giuffrida che con la maglia dell’Enna ha disputato alcune importanti stagioni anche nella massima serie. Tra gialloverdi, invece, il tecnico Salvo Cardaci che a Mascalucia ha allenato per 3 stagioni e qualche mese conquistando vittorie significative sia con la prima squadra sia con il fiorente settore giovanile. Diverso il discorso per Dario Quattrocchi che pur essendo un mascaluciese doc ha sempre vestito la maglia dell’altro team cittadino vale a dire l’Aetna di Piero Pistone. “Non sarà un derby semplice per me e dal punto di vista tecnico e soprattutto emozionale – evidenzia coach Cardaci – con la Darwin Tech sono stati anni fantastici fatti da diversi successi con tutto l’ambiente che mi è rimasto nel cuore. Emozioni che dovrò lasciare nel chiuso dello spogliatoio poiché oggi faccio parte di una società a cui sono molto legato per tante ragioni e con la mia nuova squadra abbiamo iniziato un progetto che sono certo ci darà in futuro i frutti sperati”. GAETANO MILINO

Previous ENNA. CONDANNATO PER VIOLENZA SESSUALE AI DANNI DI UNA DISABILE A SEGUITO DELLE INDAGINI ESPERITE DA PARTE DELLA POLIZIA DI STATO DI ENNA
Next Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. signora Caputo Santa ved. Aiello di anni 86