NICOSIA. Visita del Comandante Interregionale Carabinieri Culqualber, Generale Riccardo Galletta.

NICOSIA. Visita del Comandante Interregionale Carabinieri Culqualber, Generale Riccardo Galletta.

Il Generale di Corpo d’Armata Riccardo Galletta, nuovo Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, che ha competenza sui reparti territoriali della Sicilia e della Calabria, ha visitato il Comando Compagnia Carabinieri di Nicosia, incontrando, presso la Caserma “Giovanni Calabrò” una rappresentanza di militari dei Comandi dipendenti e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.Nella circostanza, accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Angelo Franchi, e dal Comandante della Compagnia,Capitano Fabrizio Bizzarro,il GeneraleGalletta si è intrattenuto, oltre che con gli Ufficiali, con i Comandanti delle Stazioni CC di Nicosia, Sperlinga, Cerami, Gagliano Castelferrato, Troina, Regalbuto, Centirupe e Villadoro. Inoltre, l’alto Ufficiale – rivolgendosi ai militari presenti – ha ricordato sia il ruolo fondamentale rivestito dai Carabinieri, impegnati in una professione che va quotidianamente svolta con il “cuore” e con passione, sia il ruolo delle Stazioni Carabinieri presenti nel territorio, quale punto di riferimento per tutti i cittadini, anche per coloro che si rivolgono per un aiuto o un suggerimento. Una presenza particolarmente sentita e importante, che si è concretizzata durante l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, attraverso costanti servizi sul territorio anche nei più piccoli centri. A seguire, al Comandante Interregionale sono state illustrate le peculiarità del territorio nicosiano, le sue caratteristiche morfologiche, economiche e sociali, ma soprattutto le dinamiche delittuose che lo caratterizzano. Al termine vi è stata una visita alla Caserma di Nicosia, immobile di interesse storico trattandosi di un ex convento francescano, adibito a sede dell’Arma dal 1928. Il Generale Galletta, proveniente dalla Divisione Unità Specializzate, di stanza a Roma, aveva precedentemente comandato la Scuola Ufficiali Carabinieri e la Legione Carabinieri “Sicilia”, quest’ultima dall’agosto 2015 al settembre 2018. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Abbonamenti studenti pendolari. Un ulteriore incontro per risolvere la problematica.
Next Barrafranca, Valguarnera. Controlli anti droga e per la ricerca armi con le unità cinofile nella giurisdizione della Compagnia di Piazza Armerina.