ASP Enna. Due associazioni gestiranno le autoemoteche aziendali

ASP Enna. Due associazioni gestiranno le autoemoteche aziendali

Le due autoemoteche acquisite dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, grazie al progetto finanziato dal Piano Sanitario Nazionale, saranno concesse in gestione venerdì 11 marzo alle Associazioni AVIS Enna e FRATES Catenanuova in seguito a procedura pubblica di affidamento.

La convenzione, sottoscritta dal Direttore Generale, Francesco Iudica, da Angelo Perri, Presidente AVIS Enna, e da Carmelo Rosselli, Presidente FRATES Catenanuova, sarà completata con la consegna dei due mezzi.

Il dr Francesco Spedale, direttore del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, si dichiara “soddisfatto perché le autoemoteche saranno affidate ad associazioni impegnate da anni nella donazione di raccolta di sangue. La loro gestione consentirà di raggiungere i donatori dei Comuni che non hanno unità di raccolta o realtà associative sul posto. Si estenderà la rete dei donatori e sarà incrementata la raccolta di sangue in provincia di Enna. La nostra Azienda è costantemente impegnata nella donazione ed è frequentemente di aiuto a strutture sanitarie fuori Provincia che non coprono il proprio fabbisogno”.

“L’acquisizione e la consegna delle autoemoteche – afferma il Direttore Generale – è il risultato di un lavoro di rete, condiviso e partecipato, teso a valorizzare il ruolo e l’impegno delle associazioni che raccolgono sangue”.

Previous ASSOCIAZIONE LUCIANO LAMA E GRUPPO DI VOLONTARIATO E SOLIDARIETA’ PER INIZIATIVE IN FAVORE DELLA POPOLAZIONE UCRAINA
Next ENNA. SANITÀ, TRENTACOSTE (M5S): INACCETTABILE CHE SI GIOCHI LA PARTITA DELLE REGIONALI SULLA SALUTE DEI CITTADINI