ENNA.LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA SBANCA IL PARQUET DEL GIOVINETTO PETROSINO 

ENNA.LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA SBANCA IL PARQUET DEL GIOVINETTO PETROSINO 

Una vittoria importate figlia di una grande prova di carattere ma che anche conferma la bontà del settore giovanile. E’ quella ottenuta sabato 5 febbraio dalla Orlando Pallamano Haenna che sbanca il parquet del Giovinetto Marsala con il punteggio di 33 – 29. Due punti pesanti quelli conquistati dagli ennesi in un momento di particolare emergenza per le assenze dei due uruguaiani Ancheta e Goyogaga ritornati dal Brasile, dove hanno disputato con la loro nazionale i Giochi Panamericani, con problemi fisici e tenuti precauzionalmente a riposo come anche Guggino ha giocato a mezzo servizio per problema ad una caviglia. Così sono saliti in cattedra i giovani under come Avram, Caruso e Nasca che insieme ai veterani Guarasci, Russo, Quattrocchi il nuovo arrivato l’italo argentino Guerrero hanno sfoderato una prestazione superlativa gettando il cuore oltre l’ostacolo. “Sono molto soddisfatto per la prestazione dei miei ragazzi – ha commentato il tecnico della Orlando Pallamano Haenna Salvo Cardaci – non era facile riuscire a conquistare una vittoria si un campo come quello del Giovinetto e tra l’altro per le condizioni in cui ci siamo presentati. Ma la voglia di reagire al difficile momento è stata più forte di tutti i problemi che abbiamo avuto”. “Un bravo a tutti i ragazzi – continua il vice presidente della Orlando Pallamano Haenna Luigi Savoca – a prescindere dalla importante vittoria conquistata il dato ancora più confortante è la bella prestazione dei nostri giovani. A conferma della bontà delle scelte societarie che si stanno facendo in campo giovanile”. Continua così il Tour de Force per la Orlando Pallamano Haenna che martedì 8 febbraio sarà impegnata in casa in una gara di recupero contro il Cus Palermo. GAETANO MILINO

Previous Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. sig.ra Marrocco Giuseppa ved. Russo di anni 87
Next PIETRAPERZIA. Arrivano € 382.963,33 per la viabilità rurale.