PIETRAPERZIA.Il sindaco Salvuccio Messina e i primi cittadini di altri cinquanta comuni italiani al Quirinale.

PIETRAPERZIA.Il sindaco Salvuccio Messina e i primi cittadini di altri cinquanta comuni italiani al Quirinale.

PIETRAPERZIA.  Tutti sono stati ricevuti dal segretario generale della Presidenza della Repubblica Italiana. Il viaggio e la visita nel contesto delle celebrazioni del decennale della Associazione Nazionale del Santissimo Crocifisso. Della visita al Quirinale dà notizia, su facebook comune di Pietraperzia, il sindaco Salvuccio Messina. Il primo cittadino di Pietraperzia, al riguardo, scrive: “ L’Associazione Nazionale delle Città del SS. Crocifisso ha organizzato, per venerdì 14 gennaio, una visita al Palazzo del Quirinale in occasione delle celebrazioni del decennale di costituzione dell’ associazione di cui il nostro comune fa parte. Abbiamo partecipato circa cinquanta Sindaci dei comuni che aderiscono all’Associazione che con queste iniziative porta avanti la tradizione religiosa e culturale dei nostri paesi”. Il sindaco Salvuccio Messina conclude: “Si ringraziano l’ amico Giuseppe e Nunzia per tutto il lavoro di organizzazione”. Lo scorso mese di settembre, nel contesto delle stesse celebrazioni del decennale della Associazione  Nazionale del Santissimo Crocifisso, a Roma erano andati il sindaco Salvuccio Messina, il suo vice Angelo Vullo con le rispettive signore Marcella Emma e Rosalba Inserra e gli assessori  Lorenza Nicoletti e Salvatore Russo. Come guida spirituale dell’associazione, don Osvaldo Brugnone, vicario foraneo di Pietraperzia e parroco della matrice In quella occasione tutti erano stati ricevuti in udienza dal Santo Padre papa Francesco. Ora, alla volta di Roma da Pietraperzia è partito soltanto il sindaco Salvuccio Messina. Ad accompagnarlo la sua Signora Marcella Emma.  Da registrare che viaggio e soggiorno a Roma sono stati a proprie spese. Sono state visitate le sale del Quirinale dove giurano tutti i presidenti del governo e i ministri e la sala delle “contrattazioni” per il nuovo governo. “Noi – conclude il sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina – abbiamo ritenuto opportuno iscrivere il Comune di Pietraperzia alla Associazione Nazionale del Santissimo Crocifisso per divulgare e fare conoscere Pietraperzia e, soprattutto, il Crocifisso del nostro Venerdì Santo”. GAETANO MILINO

Previous GDF CATANIA: L’AZIONE DELLA TUTELA DEGLI INTERESSI FINANZIARI DELL’UNIONE EUROPEA. INCONTRO DEI PROCURATORI EUROPEI DELEGATI PER LA SICILIA CON I REPARTI DELLA GUARDIA DI FINANZA DI CATANIA, RAGUSA E SIRACUSA.
Next PIETRAPERZIA. Il maestro ebanista Filippo Panvini ricordato dalla Associazione “Amici della Biblioteca di Pietraperzia”.