ENNA. Sostegno ai comuni a rischio spopolamento. Andrea Giarrizzo (M5s): “In arrivo circa 4 milioni di euro per i Comuni della Provincia”

ENNA. Sostegno ai comuni a rischio spopolamento. Andrea Giarrizzo (M5s): “In arrivo circa 4 milioni di euro per i Comuni della Provincia”

- in Enna, ENNA PROV

“In arrivo circa 4 milioni di euro per i Comuni della provincia di Enna, grazie al Fondo di sostegno ai comuni marginali. I Comuni che rientrano nel finanziamento sono quelli a forte rischio di spopolamento, con un indice di vulnerabilità sociale e materiale elevato e con un basso livello di redditi della popolazione residente. Questi i fondi destinati ai Comuni della nostra provincia: ad AGIRA vanno 239.898,56 euro; ad AIDONE 305.109,35 €; ASSORO 142.759,50 €; BARRAFRANCA 439.377,55 €; CENTURIPE 249.014,80 €; CERAMI 192.779,91 €; GAGLIANO CASTELFERRATO 152.635,06 €; LEONFORTE 411.303,56 €; NICOSIA 346.058,16 €; NISSORIA 126.275,85 €; PIETRAPERZIA 462.245,09 €; REGALBUTO 197.299,42 €; TROINA 312.552,12 €; VALGUARNERA 357.771,21 €; e a VILLAROSA 240.720,09 €. Risorse che potranno essere utilizzate per: l’adeguamento di immobili comunali da concedere in comodato d’uso gratuito per l’apertura di attività commerciali, artigianali o professionali; la concessione di contributi per l’avvio di attività commerciali, artigianali e agricole; per la concessione di contributi (max 5000 euro) a favore di chi trasferisce la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, come concorso per le spese di acquisto e ristrutturazione dell’immobile”. A darne notizia è il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato M5S Andrea Giarrizzo. “Nella stessa direzione – aggiunge Giarrizzo – vanno due apposite proposte di legge che abbiamo presentato alla Camera insieme alla collega Alaimo nell’ambito del nostro progetto ‘Giovani, rilancio e sviluppo’, al fine consentire ai giovani di svolgere smartworking, ad esempio per un’azienda del Nord o Centro Italia, rimanendo fisicamente all’interno del proprio territorio di origine nel Mezzogiorno, senza doverlo abbandonare e aggravare così il suo spopolamento. Le due Pdl, attualmente incardinate in Commissione lavoro, sono prossime a diventare legge, la prima, ‘Disposizioni per il potenziamento del lavoro agile nelle regioni del Mezzogiorno’ e la seconda è ‘Misure di incentivazione del lavoro agile per il contrasto dei fenomeni di spopolamento dei comuni italiani’” conclude Giarrizzo. GAETANO MILINO

You may also like

BARRAFRANCA. Concorso Letterario-Artistico “Francesco Ferreri”. 18ᵃ Edizione. Premiati i vincitori.

Si è svolta, nell’Auditorium dell’I.S.I.S.S. “Falcone” di Barrafranca,