VALGUARNERA, GIARRIZZO (M5S): STOP ALLE CONTINUE CHIUSURE DELLA GUARDIA MEDICA. IL DEPUTATO ALLA CAMERA SCRIVE AL PRESIDENTE DELLA REGIONE.

VALGUARNERA, GIARRIZZO (M5S): STOP ALLE CONTINUE CHIUSURE DELLA GUARDIA MEDICA. IL DEPUTATO ALLA CAMERA SCRIVE AL PRESIDENTE DELLA REGIONE.

 VALGUARNERA Le continue chiusure del presidio di Guardia medica di
Valguarnera, divenute ormai croniche, al centro della nota inviata dal
deputato alla Camera Andrea Giarrizzo, Vicepresidente della commissione
Attività produttive, e rivolta al presidente della Regione Nello
Musumeci, all’Assessore della Salute Ruggero Razza e al Manager dell’Asp
4 di Enna Francesco Iudica. “Abbiamo a che fare con la salute dei
cittadini, non cè tempo da
perdere; – afferma Giarrizzo – lo scorso weekend, la Guardia medica di
Valguarnera non ha funzionato per tutti i turni previsti in calendario.
A causa di questa chiusura, la cittadinanza è stata costretta a
chiamare il 118 oppure a recarsi con i propri automezzi al Pronto
soccorso degli ospedali di Enna e Piazza Armerina. La carenza di medici,
infatti, non sta consentendo di coprire i turni di guardia e nel
presidio sanitario valguarnerese, dopo le prime chiusure verificatesi
questa estate, la situazione è andata sempre più peggiorando”. “Tutto
ciò – va avanti il deputato – nonostante l’emanazione, da parte
dell’Assessorato regionale della salute, di un’apposita
circolare mirata a scongiurare il ripetersi di episodi simili, la quale
dispone che i medici che prestano 30 ore di servizio nelle Unità
speciali di continuità assistenziale, devono garantire 12 ore nelle
Guardie mediche; si tratta di una disposizione inderogabile alla quale i
medici, che scelgono di prestare servizio nelle Usca, dovevano
attenersi”. “Bisogna intraprendere al più presto tutte le iniziative
necessarie a
dare concreta attuazione alla circolare adottata dall’Assessorato
regionale, – conclude Giarrizzo – al fine di tutelare il diritto alla
salute dei cittadini, auspicando che episodi simili non si verifichino
più in futuro. Auspico, quindi una rapida risoluzione del problema e la
stabile riapertura della Guardia medica nella nostra cittadina”. GAETANO
MILINO

Previous Enna. La Polizia di Stato esegue provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima del reato.
Next PIETRAPERZIA. Oggi alle 15,30 alla Matrice i funerali di Enzo Bongiovanni.