PIETRAPERZIA. In paese scuole di ogni ordine e grado chiuse da oggi e fino a data da destinarsi.

Lo stabilisce, con propria ordinanza, (la numero 36 del 17 novembre 2021) il sindaco Salvuccio Messina. La chiusura delle scuole dal 17 novembre e fino a nuove disposizioni. Infiltrazioni di acqua piovana in diversi edifici scolastici. Da registrare che al plesso Verga sono caduti, nel corso della notte, dei calcinacci. Il crollo si è verificato nello spazio esterno  prospiciente l’ingresso principale e centrale del plesso. I calcinacci si sono staccati dalla pensilina che si trova proprio davanti all’ingresso principale dello stesso edificio scolastico. Il crollo  a causa delle infiltrazioni di acqua dovuta alle abbondanti piogge. Sulla stessa pensilina, in corrispondenza del crollo, ora sono scoperti e ben visibili i forati. Per fortuna il crollo si è verificato di notte e questo non ha provocato danni. Non è la prima volta che al plesso “Verga” cadono calcinacci. Alcuni anni fa – nella notte tra il 9 e il 10 dicembre 2015 – lo stesso problema, la caduta di calcinacci, si era verificato nell’androne dell’edificio scolastico. Anche allora il crollo si era verificato di notte e non si erano registrati danni a persone o cose. Stamattina 17 novembre 2021 il sindaco Salvuccio Messina, accompagnato dal suo vice Angelo Vullo e dai tecnici comunali Antonio Russo e Giovanni Zarba, hanno iniziato a fare dei sopralluoghi in tutti gli edifici scolastici del paese. Intanto da diversi mesi il cortile esterno del “Verga “ è transennato ed interdetto a chiunque. Il motivo è da ricercare nel fatto che lo stesso spiazzale è deformato in diversi punti a causa delle grosse radici dei pini che si sono infiltrate ed hanno sollevato in maniera pericolosa anche la pavimentazione. Da registrare, che nei mesi scorsi, è stato decretato un finanziamento di un milione e mezzo di euro per lavori di sistemazione del Plesso “Verga”. Il finanziamento dall’assessorato regionale alla Istruzione. Questa l’ordinanza integrale del sindaco Salvuccio Messina:  “Chiusura straordinaria delle scuole di ogni ordine e grado a causa delle condizioni meteorologiche avverse. Preso atto che il bollettino di vigilanza meteorologica nazionale del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, prevede precipitazioni diffuse e persistenti a carattere temporalesco; Visto l’avviso della Presidenza del Consiglio dei Ministri trasmesso dalla Prefettura di Enna; Considerato, allo scopo di evitare potenziali pericoli per la pubblica e privata incolumità, adottare provvedimenti urgenti, per evitare situazioni di pericolo, nonché disagi agli studenti e al personale docente e non docente, nel recarsi a scuola o nel ritorno alle proprie abitazioni; Visto l’art. 7 del D.Lgs n° 285 del 30/04/1992 e successive modifiche e integrazioni; Visto l’art. 54 del D.Lgs 267/2000 riguardante le attribuzioni del Sindaco nei servizi di competenza statale, tra le quali l’emanazione di atti in materia di sicurezza pubblica; ORDINA 1. La chiusura straordinaria di tutte le scuole di ogni ordine e grado insistenti nel territorio Comunale, per l’intera giornata di MERCOLEDì 17 novembre 2021 fino a data da destinarsi; 2. A tutta la popolazione di adottare ogni cautela al fine di evitare rischi legati alle criticità meteorologiche. DISPONE che copia della presente ordinanza venga notificata:  Al Comando Polizia Municipale – Pietraperzia·  U.T.C./Servizio Protezione Civile – Pietraperzia·  Al Dirigente Scolastico – Pietraperzia·  All’Istituto Scolastico serale – Pietraperzia·  All’Istituto Salesiano – Pietraperzia·  All’Istituto Sacro Cuore – Pietraperzia·  Alla Prefettura – Enna·  SORIS – Sala Operativa Regione Siciliana – Palermo·  Alla locale Caserma dei Carabinieri – Pietraperzia”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Chiusura scuole nel territorio comunale per tutta la giornata di oggi
Next I Carabinieri donano dei libri sull’Arma alle scuole di Barrafranca e Pietraperzia.