Barrafranca. Deceduto Don Liborio Tambè

Barrafranca. Deceduto Don Liborio Tambè

Ricoverato in ospedale per il covid l'ultranovantenne sacerdote barrese non c'è l'ha fatta

E’ spirato in ospedale don Liborio Tambè, un sacerdote ben voluto e amato da tutti e che ha fatto la storia di Barrafranca e della diocesi. Un’attività presbiterale durata tutta la sua vita in una comunità in cui adesso è affranta ed esprime il suo dolore per una figura importante non solo nella sua parrocchia dove ha officiato messa per tanti anni, la chiesa dell’Itria ma in tutto il territorio diocesano. Don Liborio Tambè, 94 anni fu ordinato presbitero da mons. Antonino Catarella nel lontano 15 agosto del 1949. Un sacerdote scrittore che diffondeva la parola di Dio attraverso volumi e che spediva a gruppi ecclesiali in tutta Italia. Proprio a metà agosto la ricorrenza degli oltre 70 anni di vita sacerdotale e poi il ricovero in ospedale. Amico dei giovani e dei più piccoli riservava a loro sempre parole di affetto e rifugiandosi nelle sue preghiere lo si trovava sempre nella sua parrocchia con una corona in mano. Pregava cantando e suonando il pianoforte nonostante la sua veneranda età. Da lodare la sua famiglia che gli è stata sempre vicina e che lui apprezzava tanto convinto dal fatto che lui fosse sempre pronto ad “andare via” dicendo sempre queste parole: ” Quando il Signore lo vorrà io sono pronto”. Un sorriso sempre pronto e parole di conforto a chi necessitava un’assistenza particolare. Nella sua parrocchia sono nati gruppi parrocchiali che ha ospitato nei piccoli locali e dove tanti giovani, adesso adulti gliene sono riconoscenti. Anche chi in quella parrocchia ha spiccato il volo ( erano sue parole) è stato successivamente ordinato sacerdote. Da alcuni anni si trovava a casa e celebrava messa in quel luogo in cui nel periodo del lockdown era diventata la sua “chiesa” partecipando e nutrendosi della mensa del Signore. E’ stato fondatore dell’emittente Radio Luce assieme ad altri sacerdoti locali.

Previous Annuncio servizi funerari Agenzia G.B.G. sig. Pepe Giuseppe di anni 89
Next PIAZZA ARMERINA. Elevate sanzioni in violazione delle norme finalizzate al contenimento dei contagi da Covid-19.