Oltre 2.900 persone controllate dalla Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie e a bordo dei treni della Sicilia

Oltre 2.900 persone controllate dalla Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie e a bordo dei treni della Sicilia

2.897 persone controllate, 23 treni presenziati, 288 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria: è questo il bilancio dell’attività di controllo nell’ultima settimana dalla Polizia Ferroviaria in tutta la Sicilia.

Gli uomini e le donne della Polfer , attraverso mirati servizi, hanno controllato in particolare i treni regionali e le stazioni ferroviarie che servono le principali stazioni balneari e turistiche della regione che, nel periodo estivo, risultano particolarmente frequentate dai visitatori sia italiani che stranieri.

A Palermo gli agenti hanno affidato, a una locale comunità, due ragazzi ivoriani di 15 e 17 anni rintracciati all’interno della stazione centrale del capoluogo dopo essere scappati da un centro della provincia di Agrigento.   Sempre a Palermo, a seguito di un controllo, gli operatori della Polizia Ferroviaria hanno notificato a un italiano di 55 anni un provvedimento  emesso dal Tribunale di Milano relativo ad una rinvio a giudizio per molestie.

Previous PIETRAPERZIA. Presentazione del libro di Giovanni Impastato
Next Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. sig.ra La Marca Maria ved. Aleo di anni 86