ENNA. Continuano gli sforzi della Polizia di Stato e delle altre forze dell’ordine contro gli incendi

ENNA. Continuano gli sforzi della Polizia di Stato e delle altre forze dell’ordine contro gli incendi

Nei giorni scorsi componenti delle pattuglie dei diversi uffici della Polizia di Stato della provincia di Enna sono stati impegnati in una grande attività finalizzata ad agevolare, da parte degli organi preposti, lo spegnimento dei numerosi incendi che hanno colpito questo territorio e a portare in salvo le persone che, nonostante il pericolo scaturente dalle fiamme interessanti le loro abitazioni, non accettavano l’idea di lasciare le loro case.

E così gli operatori delle pattuglie della Polizia di Stato hanno svolto con abnegazione il loro dovere di operatori di soccorso pubblico, da soli o unitamente ai rappresentanti delle altre forze di polizia o in ausilio al personale dei Vigili del Fuoco, della Forestale o della Protezione Civile, che hanno fatto di tutto per salvare dagli incendi le persone e le loro abitazioni.

Giova ricordare in particolare l’attività svolta nella giornata del 2 luglio u.s. dagli operatori della Sezione Polizia Stradale di Enna, del distaccamento Polizia Stradale di Nicosia e del Commissariato di P.S. di Leonforte, grazie alla quale si riusciva a far evacuare e a mettere in sicurezza diverse persone residenti in alcune contrade dei comuni di Gagliano Castelferrato e Nicosia, i loro animali e i relativi fienili. In diverse occasioni le suddette attività hanno richiesto l’intervento preliminare di canadair o elicotteri.

Verso le ore 20.00 del 2 luglio u.s., in particolare, l’attività di soccorso messa in atto da parte di personale degli uffici sopra indicati, ha permesso di mettere in sicurezza i componenti di una famiglia e di portare in salvo, in particolare, una persona residente in una contrada del comune di Agira, che a causa delle alte fiamme e dei fumi dell’incendio, veniva colta da malore, per cui si richiedeva l’intervento immediato di una autoambulanza che trasportava l’uomo presso l’Ospedale S. Elia di Caltanissetta.     

Nella giornata di ieri l’azione della Polizia di Stato e delle altre forze di polizia si è concentrata particolarmente nel territorio del comune di Troina ove un vasto incendio ha interessato molte aziende agricole, fatte evacuare, alcune delle quali danneggiate dalle fiamme nonché una azienda agrituristica dalla quale sono stati fatti allontanare circa 40 ospiti.

Previous SICILIA. Oltre 3.100 persone controllate dalla Polizia di Stato
Next ROMA. Politiche attive/La Regione Sicilia rischia di sprecare un’opportunità per l’occupabilità dei giovani. Quattro associazioni chiedono un incontro all’assessore Scarone: “Ritiri le graduatorie pubblicate e attivi un Avviso a sportello. Basta finanziare enti, si finanzino attività”.