ENNA. L’associazione Luciano Lama distribuisce aiuti alimentari a persone in gravi condizioni di indigenza

ENNA. L’associazione Luciano Lama distribuisce aiuti alimentari a persone in gravi condizioni di indigenza

Un intervento concreto a chi si trova in questo momento a vivere in uno stato di indigenza. E’ la finalità del progetto “Programma di distribuzione degli aiuti alimentari destinati alle persone in condizione di indigenza. Regolamento (UE) n. 223/2014. Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD) – Misura 1 “Povertà alimentare”, che interviene sulla povertà alimentare nella città di Enna, cui ha aderito l’Associazione di Volontariato Ong Luciano Lama come partner ad un progetto che vede capofila il Comitato di Caltanissetta della Croce Rossa. Infatti grazie all’Agea,  l’Agenzia per le erogazioni in Agricoltura, organismo intermedio a cui è delegata dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali la gestione degli interventi, mensilmente presso la sede dell’Associazione in via Civiltà del Lavoro a Enna bassa dai volontari dell’associazione, vengono distribuiti aiuti alimentari ad una ottantina di famiglie che si trovano in un particolare stato di difficoltà  Il Programma di intervento si pone un duplice obiettivo: intervento immediato di sostegno alimentare con la distribuzione dei pacchi e parallelamente un’azione con misure di accompagnamento al fine di alleviare l’esclusione sociale cercando di fronteggiare le emergenze collettive in modo più cosciente e sostenibile. Coloro che stanno beneficiando di questo sostegno sono nuclei famigliari con un Isee inferiori a 6 mila euro, inferiori a 7560 euro nel caso di nuclei famigliari con un solo componente di 67 anni, inferiori a 9360 nel caso di nuclei famigliari di soli anziani con almeno 67 anni. Coloro che volessero informazioni sulle modalità di adesione al programma potranno collegarsi al sito istituzionale dell’Associazione. Prossima distribuzione il 30 giugno dalle 9.30 alle 12.00. I beneficiari saranno scaglionati in base al numero del tesserino in modo da evitare assembramenti. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Legittimata dalla Commissione Straordinaria l’azione dell’Amministrazione Accardi e della sua maggioranza sulla retroattività delle aliquote” Provvedimenti obbligatori per legge”
Next ENNA. UN ALTRO EX GIOCATORE DELLA ORLANDO PALLAMANO HAENNA: PAOLO SERRAVALLE FARA’ PARTE DELLO STAFF