PIETRAPERZIA. Al via gli interventi per la nuova viabilità cittadina.

PIETRAPERZIA. Al via gli interventi per la nuova viabilità cittadina.

PIETRAPERZIA. Le strade interessate dai cambiamenti saranno le via Stefano Di Blasi, Tripoli e Sabotino. La nuova disciplina prevede il ripristino del doppio senso di circolazione nelle vie Stefano Di Blasi e Sabotino e il doppio senso di circolazione, come è attualmente, nella via Tripoli. Rinviati ai prossimi giorni gli interventi per il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Il rinvio si è reso necessario a causa delle temperature molto rigide di questi giorni. Gli interventi per la nuova segnaletica sarebbero dovuti cominciare stamattina 16 febbraio 2021. Intanto nelle vie Sabotino, Stefano Di Blasi e Tripoli sono stati collocati degli avvisi con i quali si informa la gente del divieto di sosta nelle tre arterie in questione. Il primo e il secondo giorno il divieto di sosta sarà in vigore dalle ore 7 alle ore 18. Il terzo giorno dalle ore sette e fino alla conclusione degli interventi. La nuova disciplina prevede stalli di sosta paralleli al  marciapiedi e non  più a lisca di pesce. Gli spazi per la sosta saranno tracciati sul lato destro a salire in via Stefano Di Blasi e sullo stesso lato destro a scendere in via Sabotino. Anche in via Tripoli gli stalli di sosta saranno tracciati sul lato destro in direzione dell’ufficio postale. Tra gli interventi previsto anche il ripristino del semaforo all’incrocio tra le vie Stefano Di Blasi, Santa Croce, Marconi e della Pace. Il sindaco Salvuccio Messina dichiara: “Il divieto di sosta è per offrire all’impresa incaricata dei lavori la possibilità del rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale in vista del ripristino, in via Stefano Di Blasi e in via Sabotino, del doppio senso di circolazione”. “Viste le basse temperature di questi giorni – continua il sindaco Salvuccio Messina – si è preferito rinviare gli interventi ai prossimi giorni, nella speranza che il tempo migliori. Le zone adiacenti alla via Stefano Di Blasi, le traverse, rimarranno, invariate per quanto riguarda il senso di circolazione e saranno alternate come senso di marcia. Per la via Tripoli si studierà un sistema per evitare gli ingorghi. Il tutto sarà in via sperimentale nell’attesa di verificare il nuovo senso di circolazione”. Il sindaco Salvuccio Messina aggiunge: “Il nuovo piano traffico – conclude il sindaco Salvuccio Messina – per le numerose richieste arrivate al Comune. Il ripristino del semaforo sarà uno degli elementi del nuovo piano viabilità tenuto conto della momentanea chiusura della statale 640 Dir. Pietraperzia Caltanissetta e nonostante il traffico nei viali Della Pace e Marconi sia ridotto rispetto a quando la bretella era aperta al transito veicolare”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Impegnati, dalla giunta Accardi, 47 mila euro per lavori di riqualificazione urbana.
Next PIETRAPERZIA. Notizie nuove sulla statale 640 Dir. Il 23 febbraio la collocazione, a Pietraperzia, del sistema interferometrico.