ENNA. La Polizia di Stato di Enna ha intensificato i controlli anti COVID-19 nel trascorso fine settimana.

ENNA. La Polizia di Stato di Enna ha intensificato i controlli anti COVID-19 nel trascorso fine settimana.

 

 

 

ENNA.  La Polizia di Stato di Enna, in ossequio alle indicazioni contenute nel D.P.C.M. del 7 agosto e nell’Ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto recante “Misure Urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria”, ha implementato nello scorso fine settimana (28 e 29 agosto) i servizi di controllo di carattere generale volti al monitoraggio della situazione epidemiologica da COVID-19. La finalità dei controlli è stata quella di scoraggiare ogni forma di assembramento presso luoghi pubblici e aperti al pubblico, nelle ore serali e notturne, con particolare riguardo ai centri storici e alle altre località a forte vocazione turistica o, comunque, di maggior richiamo durante il periodo estivo. Gli operatori di polizia, con atteggiamento disteso ma fermo, hanno richiamato i cittadini a porre la massima attenzione nel relazionarsi con amici e conoscenti incontrati per le vie delle città, rispettando la distanza di sicurezza prescritta e utilizzando i dispositivi di protezione personale. Per la circostanza la Polizia di Stato di Enna ha conseguito i seguenti risultati nel territorio della provincia: 304 persone controllate e nr. 31 esercizi commerciali controllati. GAETANO MILINO

Previous ENNA. La Polizia di Stato di Enna deferisce all’A.G. una persona per guida in stato di ebbrezza, violenza, minaccia, oltraggio, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.
Next PIETRAPERZIA. Il regolamento e le aliquote Imu sbarcano in consiglio comunale.