PIETRAPERZIA. Nove casi di coronavirus a Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Nove casi di coronavirus a Pietraperzia.

PIETRAPERZIA.  Ne dà notizia il sindaco Antonio Bevilacqua con un post su facebook comune di Pietraperzia. Questo quanto scritto dal sindaco Antonio Bevilacqua: “Notizia di qualche ora che i tamponi effettuati presso il centro di accoglienza di Via Barone Tortorici hanno dato esito positivo (di positività al covid 19) di 9 fra ospiti ed operatori”.
“Fra le persone positive – scrive ancora il sindaco Antonio Bevilacqua – NON CI SONO PIETRINI ma l’attenzione deve rimanere alta perché non è escluso che ci siano stati contatti con pietrini”.
“In questi momenti – scrive ancora il sindaco Antonio Bevilacqua – l’ASP sta ricostruendo la catena dei contatti da mettere in isolamento.
Inoltre è già stato convocato un vertice in Prefettura con l’ASP per adottare tutte le misure opportune ad evitare problemi alla popolazione”. Il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua conclude: “Vi terremo aggiornati sugli sviluppi. Purtroppo si parla di altri focolai in provincia non riconducibili ai migranti. Ricordiamo che la migliore cura contro questo virus è il comportamento responsabile di ognuno di noi: mascherine e nessun contatto fisico con gli altri. Anche un abbraccio ad un amico può diventare fonte di trasmissione. Parlate, incontratevi, scherzate ma tenete a mente queste BANALI regole”. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Macchinari per la sterilizzazione dei piccioni con il 2 per cento dei trasferimenti regionali.
Next PIETRAPERZIA. Mini focolaio coronavirus a Pietraperzia. Richiesta di un consiglio comunale straordinario dai consiglieri di opposizione.