BARRAFRANCA. La dottoressa Stella Arena torna a ricoprire la carica di assessore nella giunta del sindaco Fabio Accardi.

BARRAFRANCA. La dottoressa Stella Arena torna a ricoprire la carica di assessore nella giunta del sindaco Fabio Accardi.

BARRAFRANCA. Stella Arena si era dimessa circa un mese fa perché i partiti di maggioranza avevano necessità di ricompattarsi al loro interno; era stata nominata assessore dallo stesso sindaco Accardi nel luglio 2019 ed ha ricoperto tale carica per un anno. A seguito delle dimissioni di due assessori, Danila Flammà e Giuseppe Aiello, il sindaco Accardi l’ha invitata a “tornare in campo” e lei ha accettato “per il grande rispetto verso le istituzioni e il forte senso di appartenenza alla comunità; fermamente convinta che ognuno, nel proprio ruolo e con le proprie competenze, debba contribuire sempre e comunque, al benessere della comunità di cui fa parte.” Il sindaco Fabio Accardi afferma: “La nomina dell’assessore Stella Arena all’indomani delle dimissioni dei consiglieri comunali e anche del gruppo consiliare del Pdr che sosteneva i due assessori che si sono dimessi, nasce dalla consapevolezza che Stella Arena, nell’anno in cui è stata con noi in amministrazione, ha sempre lavorato nel rispetto del ruolo istituzionale ricoperto e nella massima dedizione per la nostra comunità”.

Il sindaco Fabio Accardi aggiunge: “Ho avuto modo di apprezzare anche la capacità amministrativa e quindi ho subito pensato di ricoinvolgerla , all’indomani della scomparsa della politica barrese dal nostro Comune. Ho apprezzato anche il modo con cui ha gestito una mozione di censura in consiglio comunale proposta dai consiglieri di opposizione, pur non essendo difesa opportunamente dai consiglieri di maggioranza. L’unica difesa, ricordo, è arrivata dalla consigliera Michela Strazzante e, in quella circostanza, ho apprezzato veramente il valore umano, professionale e politico dell’assessore Arena. Per questo  ho pensato immediatamente di coinvolgerla di nuovo, perché, in questo momento, la nostra città ha bisogno di persone capaci, di persone che hanno un alto senso delle istituzioni, che hanno amore per la comunità e che cercano, nel loro impegno quotidiano, di portare serenità e concordia. Sono persone che, per la loro storia, sono lontane da logiche di tipo affaristico mafiose di cui, soprattutto,in questo momento, Barrafranca ha bisogno e dobbiamo dare segnali forti alla nostra comunità”. Il sindaco Fabio Accardi continua: “ sto lavorando per ricomporre la giunta,in questa settimana mi adopererò per cercare di mettere assieme una giunta dall’alto profilo istituzionale  coinvolgendo anche chi mi è stato vicino in tutti questi anni in modo sincero e onesto e che ha dato contributi fattivi nel portare avanti il programma amministrativo. So che non è facile perché è un momento molto delicato e particolare, dove si richiede grande coraggio e senso di responsabilità, però, confido e lancio un appello   a coloro i quali ho già in parte contattato, di sciogliere le riserve e ritornare a dare una mano alla nostra comunità che ne ha tanto  bisogno”. Il sindaco Fabio Accardi conclude: Stella Arena si era dimessa perché i gruppi politici di maggioranza,che ‘sostenevano l’amministrazione’, dovevano, in qualche modo, rivedere, l’assetto amministrativo. Quindi Stella Arena ha accettato quelli che erano gli accordi politici di un gruppo”.

Assessore Stella Arena da cosa è stata spinta ad accettare di nuovo la carica di assessore? “Mi ha spinto il mio grande rispetto verso le istituzioni e  il forte senso di appartenenza  alla comunità di Barrafranca, quando qualcuno chiede aiuto,bisogna essere pronti a rispondere rimboccandosi le maniche,nel caso specifico  mettersi al servizio della città. “Il mio – continua l’assessore Stella Arena- è un comportamento coerente, anche perché l’anno scorso mi era stato chiesto, da un gruppo politico che faceva parte della maggioranza, vista la mia esperienza politico-amministrativa,di dare un supporto all’attuale amministrazione. Qualche mese fa, lo stesso gruppo politico, mi chiede che era il momento di dare le dimissioni perché la maggioranza aveva l’esigenza di allargarsi e quindi il mio supporto non era più necessario ”. L’assessore Stella Arena aggiunge: “oggi più che mai , momento delicato della storia del nostro comune,sia dal punto di vista finanziario che dal punto di vista giudiziario, sarebbe stata  opportuna ,a mio avviso, la presenza e la compattezza della maggioranza, che, invece, ha preferito  non rappresentare più i propri elettori. Ho accettato di impegnarmi per la mia comunità, proprio grazie al grande lavoro svolto dalle forze dell’ordine, convinta della buona fede del Sindaco Fabio Accardi e riponendo fiducia nel lavoro svolto e che ancora dovrà svolgere la Magistratura.

Quali sono i programmi futuri? “Già l’anno scorso avevamo cominciato diversi progetti in ambito scolastico e nel sociale, oggi, più che mai, c’è bisogno di organizzare e coordinare  uffici e servizi, per l’avvio dei progetti da qui a fine legislatura. L’impegno è soprattutto quello di cercare di garantire, tra mille difficoltà, i servizi essenziali a tutti i cittadini.” GAETANO MILINO

 

Previous PIETRAPERZIA. Cominciata venerdì 31 luglio la quindicina in onore della Madonna della Cava.
Next Annuncio Centro servizi funerari G.B.G. Antonino Domenico Aleo anni 69