ENNA “Ultra”, l’operazione dei carabinieri contro Cosa nostra

ENNA “Ultra”, l’operazione dei carabinieri contro Cosa nostra

Militari impegnati in un blitz che tocca anche la Germania

DALLE PRIME ORE DI OGGI, I CARABINIERI DEL ROS E DEL COMANDO PROVINCIALE DI ENNA STANNO ESEGUENDO NEL TERRITORIO NAZIONALE E IN GERMANIA UNA MISURA CAUTELARE, EMESSA DAL GIP DEL TRIBUNALE DI CALTANISSETTA SU RICHIESTA DELLA LOCALE PROCURA DISTRETTUALE, A CARICO DI 46 INDAGATI ACCUSATI DI ASSOCIAZIONE DI TIPO MAFIOSO, ASSOCIAZIONE FINALIZZATA AL TRAFFICO E ALLO SMERCIO DI STUPEFACENTI, ESTORSIONI, CORRUZIONE AGGRAVATA DALL’AVER FAVORITO L’ASSOCIAZIONE MAFIOSA, DETENZIONI DI ARMI DA FUOCO.

CONTESTUALMENTE È IN FASE DI NOTIFICA ANCHE UN SEQUESTRO DI BENI PER UN VALORE DI OLTRE UN MILIONE DI EURO.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE SARANNO ILLUSTRATI NEL CORSO DELLA CONFERENZA STAMPA CHE SI TERRÀ ALLE ORE 11.00 PRESSO L’AULA MAGNA DEL TRIBUNALE DI CALTANISSETTA, ALLA QUALE PARTECIPERANNO IL PROCURATORE DI CALTANISSETTA, DOTT. AMEDEO BERTONE, E IL COMANDANTE DEL ROS, GENERALE DI DIVISIONE PASQUALE ANGELOSANTO.

Roma, 1° luglio 2020

Previous Barrafranca. Don Giacomo Zangara si è dimesso, ritorna don Benedetto Mallia
Next Operazione "Ultra" di questa mattina, tutti i nomi e il risultato delle indagini