PIETRAPERZIA. Zero nuovi casi di Coronavirus a Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Zero nuovi casi di Coronavirus a Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Lo comunica il sindaco Antonio Bevilacqua. la comunicazione del primo cittadino di Pietraperzia attraverso un post su facebook comune di Pietraperzia pubblicato alle 0re 23,43 del 24 giugno 2020. Il sindaco Antonio Bevilacqua scrive: “Come anticipato questa mattina: CONFERMATI ZERO NUOVI CASI DI CORONAVIRUS A PIETRAPERZIA. Anche i tamponi “incerti” hanno dato esito NEGATIVO!” “Si chiude qui – aggiunge il sindaco Antonio Bevilacqua – la vicenda che però non esclude che in futuro si presenteranno casi reali e ci insegna una cosa: il virus può essere ancora dietro l’angolo ma molti di noi sembrano dimenticarsene nella vita di tutti i giorni salvo poi allarmarsi ed impaurirsi alle prime voci”. E conclude: “Il succo della questione è che se ognuno seguisse le giuste regole di comportamento avrebbe poco o nulla da temere” Il secondo post del sindaco di Pietraperzia segue un primo a seguito delle voci che facevano temere nuovi casi di coronavirus in paese. Il sindaco Antonio Bevilacqua, in un primo post pubblicato sempre su facebook comune di Pietraperzia, ieri mattina aveva scritto che “sono stati effettuati i tamponi  a chi lavora o svolge servizio civile presso il CAS – Centro Accoglienza Straordinaria – di via Barone Tortorici”. “Gli esiti – scriveva il sindaco nel primo post – sono stati tutti negativi tranne due che sono risultati INCERTI e che sono stati già rifatti”. In paese era pure circolata la voce secondo cui la chiusura degli uffici del Comune potesse avere attinenza con eventualio casi di coronavirus. Il sindaco Antonio Bevilacqua, nello stesso comunicato, aveva precisato che il Comune era stato chiuso “per mancanza di acqua e che il problema è stato già risolto e domani (oggi per chi legge) riaprirà regolarmente”. Il  comunicato del sindaco rasserena gli animi di quanti temevano il peggio a causa dell’eventuale insorgenza di nuovi casi di coronavirus. Per fortuna, a Pietraperzia siamo ancora a QUOTA ZERO. GAETANO MILINO

Previous ENNA. TRENTACOSTE (M5S): RECUPERARE LA CASA DEL MIETITORE E PORRE VINCOLO DEMOETNOANTROPOLOGICO
Next ENNA. Operazione “Peregrinus” dei Carabinieri Forestali di contrasto al bracconaggio contro il traffico di rapaci.