PIETRAPERZIA. Nessun caso di coronavirus al centro di accoglienza per immigrati di via Barone Tortorici.

PIETRAPERZIA. Nessun caso di coronavirus al centro di accoglienza per immigrati di via Barone Tortorici.

PIETRAPERZIA. Lo precisa il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua. Il “problema” si era verificato ieri mattina. Uno dei ragazzi arrivati nei giorni scorsi al centro, ieri mattina aveva accusato un malessere con qualche linea di febbre. Sul posto è arrivato subito personale sanitario del 118 che ha trasportato con l’ambulanza il ragazzo all’ospedale “Umberto I di Enna” per gli accertamenti del caso. Subito gli è stato praticato il tampone. Oggi si è avuto il risultato che ha dato esito negativo. Da registrare che lo stesso ragazzo, insieme a tutti gli altri arrivati al centro di via Barone Tortorici, era stato sottoposto a tampone prima della partenza da Lampedusa e quindi prima del loro arrivo a Pietraperzia. Per tutti il tampone aveva dato esito negativo. In paese ieri mattina molti avevano visto l’arrivo dell’ambulanza e si chiedevano il perché. Ora, a rasserenare gli animi, arriva la conferma del sindaco Antonio Bevilacqua circa l’esito negativo del tampone. “Nessun caso di coronavirus e nessun focolaio – dichiara il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua – gira a Pietraperzia all’interno del centro di accoglienza dei ragazzi extracomunitari”. “È importante smentire questa notizia – continua il sindaco Antonio Bevilacqua – e questa voce che, purtroppo, in maniera sbagliata, circolava. I ragazzi che sono arrivati sono stati tutti sottoposti a tampone e sono risultati tutti negativi. Ciononostante sono di nuovo sottoposti a quarantena. Un ragazzo manifestava un po’ di febbre e, precauzionalmente, è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto a tampone e anche questo è risultato di nuovo negativo”. “Per fortuna – aggiunge il sindaco Bevilacqua – la situazione è sotto controllo. I ragazzi sono controllati anche dalle forze dell’ordine perché devono rispettare necessariamente la quarantena anche loro e quindi la situazione è tranquilla”. “È importante quindi – conclude il sindaco Antonio Bevilacqua – smentire queste false notizie che possono destare, tra la popolazione, preoccupazione che, in questo caso, è ingiustificata. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Resi noti i nomi dei vincitori del concorso “Giornata della Legalità 2020”.
Next Annuncio Centro servizi funerari G.B.G. Stella Tambè 83