PIETRAPERZIA. Acqua inquinata in via Verdi e in piazza Matteotti.

PIETRAPERZIA. Acqua inquinata in via Verdi e in piazza Matteotti.

 PIETRAPERZIA. Ordinanza del sindaco Antonio Bevilacqua che dispone il divieto di utilizzo per uso potabile. Il motivo è da ricercare nel fatto che il prezioso liquido presenta “inquinamento microbiologico nei punti di prelievo di via Verdi e piazza Matteotti”. Il prelievo era stato effettuato lo scorso 19 maggio 2020. L’esito delle analisi dell’acqua prelevata in tale giorno è stato comunicato dall’Asp 4 di Enna al sindaco di Pietraperzia il 22 maggio 2020. Con la stessa nota il responsabile U.O,C – Unita Operativa Complessa – SIAN – Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione – “in via precauzionale ha invitato l’adozione di ordinanza di divieto assoluto dell’utilizzo dell’acqua per uso potabile nelle zone interessate”. Sulla base di atti elementi, il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua “ordina è fatto divieto di utilizzo dell’acqua per uso potabile e di limitarne l’utilizzo esclusivamente per usi igienici a tutti i cittadini residenti nella via Verdi ed in piazza Matteotti”. Via Verdi si trova nella parte bassa del paese. Comincia dall’incrocio con viale Marconi – dalle parti della piazzetta Padre Pio – e termina nello slargo Canale. Piazza Matteotti invece si trova davanti al palazzo municipale e quindi in pieno centro storico. Intanto i risultati di nuove analisi sono previsti per la giornata del 23 maggio 2020. GAETANO MILINO       

Previous Barrafranca. Ex Amandes, Il comunicato del sindaco Accardi sulla presunta denuncia
Next Barrafranca. Riapertura parziale del mercato settimanale giorno 23 maggio 2020 e per ogni sabato fino a nuova ordinanza