PIETRAPERZIA. Gli uomini passano, le idee restano. Contest #ivoltidellalegalità.

PIETRAPERZIA. Gli uomini passano, le idee restano. Contest #ivoltidellalegalità.

PIETRAPERZIA. Ad organizzare la manifestazione il Comune di Pietraperzia. Del concorso notizie fornite attraverso un post su facebook comune di Pietraperzia. Questo quanto si legge in tale post: “Sì, le idee restano ed anche quest’anno continueranno a camminare sulle nostre gambe. Il XXVIII Anniversario della Strage di Capaci, quest’anno non sarà possibile commemorarlo con la Festa della Legalità, ma il nostro impegno a ricordare è più forte di qualsiasi ostacolo. Quindi quest’anno abbiamo deciso che, per un intero giorno il 23 Maggio, la nostra pagina Facebook si trasformerà nell’Albero di Falcone in cui saranno “appesi” disegni, acrostici e pensieri. L’idea proposta ed accolta dall’Istituto Comprensivo “V. Guarnaccia” e dall’Istituto Sacro Cuore, è quella di lanciare il contest #ivoltidellalegalità a cui parteciperanno gli alunni della Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado. Gli elaborati, inviati come da regolamento, saranno divisi in tre diverse sezioni ed ogni alunno dovrà soffermarsi in particolare su una figura che ha impegnato la sua vita nella lotta alla mafia: – Sezione Scuola dell’Infanzia: disegno; -Sezione Primaria: frase o pensiero arricchito da un disegno; – Sezione Secondaria di primo grado: acrostico #ivoltidellalegalità o un pensiero, arricchiti da un disegno. Gli elaborati, non sottoscritti, dovranno pervenire tramite messaggio (Messenger) sulla pagina Facebook Comune di Pietraperzia Antonio Bevilacqua sindaco o tramite mail all’indirizzo comunepietraperzia@gmail.com, dalle ore 8:00 del 15 Maggio alle ore 19:00 del 21 Maggio. Il messaggio o la mail dovranno contenere le seguenti informazioni: nome, cognome, età, sezione e classe frequentante, indirizzo e numero di telefono. Per ogni Sezione verrà premiato il lavoro che avrà ricevuto il maggior numero di like. La partecipazione è gratuita ed è aperta agli alunni di Infanzia Primaria e Secondaria di Primo Grado del Comprensivo Vincenzo Guarnaccia di Pietraperzia. Si può partecipare al contest presentando solo un lavoro inerente il tema della legalità. Nel lavoro ci si deve soffermare, in particolare, “su una figura che ha impegnato la sua vita nella lotta alla mafia”. Tutti i lavori pervenuti entro le date stabilite – dalle ore 8 del 15 maggio alle ore 19 del 21 maggio – verranno pubblicati, in forma anonima, il 23 maggio  nella pagina Facebook del  Comune di Pietraperzia che, per quel giorno, raffigurerà l’albero di Falcone. Verranno premiati i lavori che, dal momento della pubblicazione, giorno 23 maggio 2020 e sino alle ore 20 del 25 maggio avranno ricevuto più like. I vincitori saranno avvisati e premiati nei giorni successivi al 27 maggio. Questi i premi: Sezione Scuola dell’Infanzia: Attestato di Partecipazione, borraccia e matita con semi dell’associazione Libera e Album da colorare. Sezione Scuola Primaria:  Attestato di Partecipazione, borraccia e matita con semi dell’associazione Libera e il libro “Falcone e Borsellino, Paladini della Giustizia” di Francesco D’Adamo. Sezione Scuola Secondaria di Primo Grado:  Attestato di Partecipazione, borraccia e matita con semi dell’associazione Libera e il libro “La mafia spiegata ai ragazzi” di Antonio Nicasi. Per altre informazioni si può inviare una e-mail  comunepietraperzia@gmail.com GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Poesia di Matilde Puzzo su La Cateva
Next Quattro anni dal fallito attentato mafioso a Giuseppe Antoci.